EVENTO – Teatro popolare a Campobasso, in 20 giorni presenze record

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – “La vita è teatro, il teatro è vita”, con questo messaggio targato Edoardo De Filippo si è concluso la rassegna di teatro popolare nel quartiere San Giovanni che ha avuto una cornice di un pubblico attento e numeroso.

Nell’arena del parco, che celebra appunto il grande commediografo napoletano, in 20 giorni si sono registrato circa 20mila spettatori per 12 spettacoli messi in scena e tantissimi eventi speciali realizzati anche fuori dal parco come gli sbandieratori e i musici nel centro cittadino di Campobasso. Ben impostate  inoltre, anche le storiche tradizioni tipiche di diversi paesi molisani, per l’occasione reinterpretate nel quartiere San Giovanni, come la traglia di Jelsi o il Diavolo di Tufara.

Un bilancio da record per una manifestazione che conferma la sua forza e il suo valore innanzitutto culturali, ma anche aggregativi e sociali risultando pertanto una delle iniziative più importanti dell’intera regione.

“Avere a teatro oltre mille persone a serata, con spettacoli che hanno registrato addirittura oltre 2 mila spettatori, non può che portarci a dire grazie a questo infinito pubblico – ha spiegato la presidente dell’Associazione Carmen Gioia – che ci ha dato anche momenti commoventi. Ieri sera, a sipario calato, moltissimi ci hanno detto: e adesso che facciamo la sera? Quest’anno abbiamo dato l’opportunità a chi non conosceva bellissime tradizioni dei paesi molisani di vederle da vicino. La nostra rassegna ancora una volta si attesta come un momento culturale della città superseguito: ne siamo orgogliosi”.

“Come siamo orgogliosi – prosegue –, dei riscontri che registra la location: grazie al Festival tantissime persone hanno scoperto per la prima volta il nostro parco, rimanendo sorprese e ammirate dalla sua bellezza perché, ci hanno detto, non pensavamo che a Campobasso esistesse uno spazio così curato”.

Curato dall’associazione con passione – ha concluso Carmen Gioia –  e dedizione assolute: “Siamo una grande famiglia e ognuno ha il proprio ruolo. E i risultati, a quanto pare, si raccolgono”,

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: