CONSIGLIO REGIONALE – Martedì si riprende. Iorio chiede un albo dei lavoratori in mobilità. Curiosità per una maggioranza spaccata

consiglio regionale lavoratori ex ittierre
Molise infissi Venafro
ristorante il monsignore venafro
officina venafro power car
mood cafè VENAFRO
eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Di nuovo in aula dopo le ferie estive con un ordine del giorno molto corposo composto da 13 punti che comprendono alcuni importanti provvedimenti e con la novità di umori e probabilmente posizioni e orientamenti politici cambiati o in fase di essere ridiscussi soprattutto in seno alla maggioranza.

Qui  le ultime vicende legate alle candidature di due competitor entrambi del centrodestra al vertice della Provincia di Isernia e la vittoria successiva di Ricci e ugualmente le ripercussioni di un mutato Governo nazionale con l’entrata in campo del Pd a fianco dei Cinque stelle in Molise all’opposizione in Consiglio regionale, alimentano e infiammano una discussione e in qualche caso uno scontro ormai più che tracciabile nei suoi protagonisti con la formazione di blocchi che comunque non rendono facile la vita al presidente Toma chiamato da più parti ad una verifica politica della sua maggioranza e quindi ad un rimescolamento o cambiamento del suo esecutivo.

Quindi in aula martedì per avere un quadro su quello che potrà profilarsi in futuro in maggioranza e per approvare alcune proposte di legge e mozioni, in primis la  proposta di legge regionale n. 17, di modifica dello Statuto regionale, concernente – Modifiche all’articolo 24 della legge regionale 18 aprile 2014, n. 10, recante “Statuto della Regione Molise“. Un’altra proposta di legge di iniziativa del Consigliere Iorio riguarda  l'”Albo unico regionale della mobilità dei dipendenti delle società partecipate dalla Regione Molise” e una terza proposta di legge ad oggetto “Istituzione della Commissione affari comunitari”.

Altri argomenti sono inerenti all’adozione e approvazione della proposta del Piano Portuale di Termoli – Deliberazione di Giunta regionale una variante al Piano regolatore di Venafro riguardante un’area urbana locale. Variante parziale al vigente Piano Regolatore Generale per la riclassificazione urbanistica di un’area  il progetto definitivo dei lavori di “Adeguamento, miglioramento e completamento della strada di collegamento dal Ponte San Pietro alla Zona Industriale – Tangenziale Nord.”

A seguire  mozioni. Quella a firma dei consiglieri Facciolla e Fanelli, ad oggetto “Piano strategico regionale in materia di turismo – competenza esclusiva del Consiglio regionale”.

Mozione, a firma del consigliere Cefaratti, ad oggetto “Completamento sottopasso ferroviario di Bojano” .

Mozione, a firma dei consiglieri Primiani, Manzo e Greco, ad oggetto “Convenzione Regione Molise e Artigiancassa S.p.a. – interventi agevolati a favore di imprese artigiane e microimprese. Pratiche ammesse con riserva” .

Mozione, a firma dei consiglieri Primiani, Greco, Fontana, De Chirico, Nola e Manzo, ad oggetto “Programmazione turistica della Regione Molise”.

Mozione, a firma dei consiglieri Fanelli, Romagnuolo Aida, De Chirico, Facciolla, Primiani e Nola ad oggetto “Metanodotto “Larino-Chieti” DN 600DP BAR. Autorizzazione alla costruzione ed esercizio, ai sensi dell’art. 52-quinquies del D.P.R. N. 327/2001 e s.m.i. con accertamento della conformità urbanistica, apposizione del vincolo preordinato all’esproprio e dichiarazione di pubblica utilità. Verifica condizioni. Modifica tracciato. Criticità stoccaggio”

Mozione, a firma dei consiglieri Nola, Manzo, Primiani, Greco, Fontana e De Chirico, ad oggetto “Nuova disciplina della raccolta, della coltivazione e della commercializzazione dei tartufi .

Mozione, a firma dei consiglieri De Chirico, Primiani, Greco, Nola e Fontana, ad oggetto “Persistenza dell’obbligo dei comuni appartenenti alle Comunità Montane soppresse con legge regionale 6/2011 di corrispondere le quote associative”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

pubblicità »

Gabetti agenzia Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
KARTOSTIYLE Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

pubblicità »

Gabetti agenzia Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
KARTOSTIYLE Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Sanitaria CM

    SANITARIA CM

    by on
    Sanitaria CM Via Volturno, 41 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 903375 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: