CALCIO D – Il Campobasso cade rovinosamente all’esordio in casa

CALCIO D - Il Campobasso cade rovinosamente all'esordio in casa
DR F35 Promozione
DR 5.0 Promozione
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

SERIE D GIRONE F

SECONDA GIORNATA

CAMPOBASSO 1 – NOTARESCO 3

Marcatori: 11’ Sansovini, 76’ Romano 80’ Tenkorang (CB) 93′ Liguori
CAMPOBASSO (4-4-2): Natale; Candellori, Vanzan  (84’ La Barba ), Menna, Pistillo; Brenci  (46’ Giampaolo ), Bontà, Pizzutelli (75’ Njambè ), Zammarchi  (46’ Tenkorang ); Musetti Alessandro. A disposizione: Tano, Fabriani, Cafiero, La Vecchia, Energe, La Barba. All. Cudini
NOTARESCO (4-3-3): Ginestra; Di Stefano  (11’ Ikramellah ), Ghiani, Salvatore, Pomante; Marcelli  (68’ Liguori ), Frulla, Blando; Romano, Cancelli (80’ Di Saverio ), Sansovini  (68’ Mele)
A disp. Colantonio, Gallo, Moscianese, Mele, Gentile  Gaetani. All. Vagnoni
Arbitro: Grasso di Ariano Irpino
Note: Spettatori  1200, sparuta presenza ospite in curva sud. Corner 7-1 Recupero: 2’ Ammoniti: Ikramellah, Marcelli, Salvatori; Pizzutelli, Alessandro Espulsi: Salvatori (N)
CAMPOBASSO – Giornata da dimenticare per il Campobasso che stecca la prima uscita in casa e affonda sotto i colpi di un Notaresco prontissimo a sfruttare gli errori dei padroni di casa. Le 1500 presenze sugli spalti non riescono a spingere l’undici rossoblù verso un risultato positivo molto atteso dalla piazza. La gara non ha mai visto la luce per Musetti e compagni che dopo un primo tempo remissivo hanno cercato di pungere, senza riuscirci, nella seconda frazione.

Il Notaresco ha fatto la sua partita, ordinata e senza particolari velleità, affrontando il 4-4-2 riproposto da Cudini con un 4-3-3 pronto a trasformarsi in 4-4-2 in fase difensiva. Il Campobasso scende in campo con la stessa formazione di Avezzano ma già nel primo tempo subisce alla prima ed unica occasione creata all’11’ dagli abruzzesi con Sansovini che imbecca il secondo palo con un tiro a giro rasoterra. La reazione dei rossoblù è scialba e nell’arco dei primi quarantacinque minuti non c’è nulla da annotare se non un gran tiro di Zammarchi prontamente sventato da Ginestra e un gol annullato a Bontà per fuorigioco.
Al rientro il Lupo sembra poter mordere e ribaltare il risultato. Giampaolo e Tenkorang immettono nuova benzina nel motore disegnato da Cudini, si vedono corsa e triangolazioni. Ma è proprio da un errore del neo entrato Giampaolo a scaturire la seconda marcatura ospite che Romano sfrutta alla grande infilando Natale in contropiede. Passano 4’ e il Campobasso accorcia le distanze grazie ad un cross di Vanzan che imbecca la testa dell’ottimo Tenkorang per il 2-1 campobassano. Quando tutto sembra poter girare per il verso giusto arriva l’errore di La Barba che serve su un piatto d’argento il terzo gol a Liguori.
“Ripartiamo dalle poche cose positive che abbiamo notato in partita per poter affrontare il Tolentino con la massima concentrazione. Mi assumo tutte le responsabilità del caso, ma non possiamo essere definiti una squadra di brocchi dopo sole due giornate”                                             Andrea Zita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
colacem
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: