REGIONE – Iorio e Aida Romagnuolo dicono no al rinvio di una proposta di legge e per Toma sono fuori dalla maggioranza

iorio romagnuolo
Black&berries Venafro
Pubblicità Molise Network
Assicurazioni Fabrizio Siravo

CAMPOBASSO – Maggioranza e Consiglieri regionali, una notte e una mattinata riuniti ma alcune differenze interne esistono e resistono.

La cartina di tornasole politica di stamattina nell’assemblea di palazzo D’Aimmo ha virato in questa direzione dimostrando le distinzioni di visioni diposizioni di procedure e di programmi nel presente e nel futuro. Ormai la linea di confine della maggioranza si ferma marcatamente alla Romagnuolo e a Iorio.

Il Governatore Toma lo ha fatto capire chiaramente nelle dichiarazioni rese dopo il rinvio della sua proposta di legge su “Albo unico regionale della mobilità dei dipendenti delle società partecipate della Regione Molise”.  Toma definendo un clima sereno e disteso quello scaturito sul confronto di maggioranza ma Iorio e Romagnuolo non erano presenti né ieri sera né stamane a tale adempimento, ha ribadito la conferma di una dialettica composta e composita su una sintesi finale di concordanza di vedute. Poi anticipando la fase tutta da sviluppare “Chi siamo e cosa faremo” ha spiegato “Abbiamo terminato dopo un anno e mezzo la fase di rodaggio ora entriamo in quella della compattezza di azioni amministrative finalizzate al bene della società molisana”.

Sul caso Iorio ha aggiunto “Non c’è nessun caso Iorio. Ogni consigliere è un caso e ogni caso va trattato con rispetto. Sul cambiamento della Giunta? Tutti hanno il diritto di suggerirlo e quindi di dirlo, io ho il dovere di ascoltare prendere atto di quanto si dice e poi decidere soprattutto sulla base di quanto e quello che succede a livello nazionale tanto per lasciare il Molise isolato e qui probabilmente procedere per fare un ipotetico tagliando come tanti dicono”. Questo è Toma a cui si contrappone l’ex Governatore Iorio “Non c’è stata alcuna verifica politica ma semplicemente una riunione di maggioranza per il Consiglio per decidere l’ordine del giorno della seduta odierna. Io voterò da qui in avanti le cose che riterrò giuste in tale direzione. La verifica richiesta è politica e quando si apre a tutti va data la possibilità di espressione e giudizio. Chiedo che la Giunta venga ricomposta con criteri diversi e che si riattribuisca al Consiglio regionale il giusto ruolo cancellando approvazioni e decisioni di Giunta spesso attribuiti a singoli assessori. Credo che così non va bene il Presidente è certamente vittima di un sistema che lo costringe a non cambiare”.

Circa il rinvio della proposta di legge di Iorio, Toma ha voluto sottolinearlo è motivato solo dall’opportunità di approfondire nuovamente in Seconda Commissione la sua compatibilità con le norme nazionali per evitare di creare ulteriori illusioni ai lavoratori soprattutto quelli che potrebbero trarre benefici da questa nuova legge che va a toccare soprattutto cassintegrati dell’area di crisi complessa. Sulla votazione del non rinvio di Iorio e Romagnuolo, Toma si è finalmente spinto “E’ chiaro che questa votazione esprime la linea di confine tra la maggioranza e gli altri ciò anche per fugare i dubbi del consigliere pentastellato Greco. Chi ha votato diversamente si pone in altra situazione come tutti possono constatare”.

Quindi Iorio e Aida Romagnuolo fuori dal centrodestra almeno da quanto dice il Governatore Toma e due voti in meno se ci fosse conferma in tal senso nelle prossime votazioni, fuoriuscite che potrebbero pesare come un macigno su una maggioranza che con 11 voti su 21 deve essere quasi sempre presente in aula.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem
notte dei ricercatori neuromed
KARTOSTIYLE Venafro
Gabetti agenzia Venafro
KARTOSTIYLE Venafro
Colacem
Gabetti agenzia Venafro
notte dei ricercatori neuromed

Scopri il Molise »

Liscione
Lago Castel San Vincenzo
Abbazia Castel San Vincenzo
Altilia

Resta aggiornato »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Colacem
notte dei ricercatori neuromed
KARTOSTIYLE Venafro
Gabetti agenzia Venafro
KARTOSTIYLE Venafro
Colacem
Gabetti agenzia Venafro
notte dei ricercatori neuromed

Scopri il Molise »

Liscione
Lago Castel San Vincenzo
Abbazia Castel San Vincenzo
Altilia

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Aziende in Molise »

  • Bike4You

    BIKE 4 YOU

    by on
    Bike 4 you Via Sant’Ormisda, 88/90 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: