POLITICA – Nominati vice ministri e sottosegretari, non ci sono molisani: tagliato fuori Antonio Federico (M5S)

mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

GOVERNO – Nonostante possa vantare una pattuglia di parlamentari tutti di maggioranza (l’unica eccezione è Annaelsa Tartaglione, eletta con Forza Italia però in Puglia), il Molise resta senza vice ministri o sottosegretari.

Le indiscrezioni della vigilia volevano l’onorevole Antonio Federico dei 5 Stelle entrare a far parte della squadra di governo. Invece, alla fine, il suo nome è stato escluso dalla trattativa. Ben 200 i “candidati” al ruolo, tuttavia le nomine sono state 42, di cui 32 sottosegretari e 10 vice ministri.

Il pacchetto è stato consegnato in mattinata al premier Giuseppe Conte. I 5 Stelle hanno avuto la metà esatta dei posti, senza trovare spazio per Federico o per un altro parlamentare del Movimento (il Molise ne ha eletti ben 4: oltre a Federico, c’è l’onorevole Rosalba Testamento nonché Luigi Di Marzio e Fabrizio Ortis al Senato. L’altro parlamentare molisano è di Leu – passato in maggioranza con il Conte bis – ed è Giuseppina Occhionero, anche lei rimasta fuori dalla “spartizione”.

A conti fatti, pertanto, il Molise è rimasto senza rappresentanza nel governo e nel sotto governo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: