CRONACA – La polizia fa irruzione in un appartamento e trova un “mercato” della droga

squadra-mobile
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Molise infissi Venafro
officina venafro power car
eventi tenuta santa cristina venafro
mood cafè VENAFRO
ristorante il monsignore venafro

CAMPOBASSO – Blitz nel pomeriggio della Polizia di Stato in un quartiere popolare di Campobasso a pochi passi da piazza Venezia dove una donna già coinvolta nell’operazione Alcatraz condotta dalla Squadra Mobile di Campobasso e coordinata dal Procuratore D’Angelo e il Pm. Schioppi, sotto osservazione da tempo da parte degli organi di Polizia già agli arresto domiciliari, continuava a gestire il mercato della droga incontrando clienti a cui smerciava sostanze stupefacenti.

Un via vai di persone soprattutto tossicodipendenti attenzionati da settimane dalla Polizia. Che ha coordinato con un’azione finalizzata oggi all’ora di pranzo con tanto di sirene e auto di servizio nel quartiere di riferimento e che ha portato all’irruzione nell’appartamento di una nota pusher che sembra si trovasse in compagnia di due giovani clienti lì per l’acquisto di sostanze stupefacenti.

Nell’appartamento è stato portato a termine sembra un sopralluogo dov sono stati trovati soldi e strumenti di precisione per la pesa e lo smercio della droga. Dei due giovani trovati nella casa della signora già nota alle Foez dell’ordine e ai domiciliari, uno è stato segnalato alla Prefettura come ssuntore mentre la “signora” è stata denunciata a piede libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

pubblicità »

KARTOSTIYLE Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Gabetti agenzia Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

pubblicità »

KARTOSTIYLE Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Gabetti agenzia Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

error: