ISERNIA – Dopo più di duemila anni, tornano le monete coniate dalla città di Aesernia nel III secolo a.C.

DR F35 Promozione
DR 5.0 Promozione
Maison Du Café Venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana

ISERNIA – In occasione delle “Giornate Europee del Patrimonio 2019”, sabato prossimo 21 settembre, nelle sale del Museo nazionale del paleolitico di Isernia (Polo museale del Molise), saranno esposte al pubblico alcune delle monete coniate dalla città di Aesernia nel III secolo a.C.

In tale occasione, alle ore 18, avrà luogo un convegno al quale parteciperanno: Leandro Ventura, direttore ad interim del Polo museale del Molise; Adriano La Regina, presidente dell’Istituto nazionale di archeologia e storia dell’arte; Fulvia Maria Ciliberto, professore associato di archeologia e storia dell’arte greca e romana dell’Unimol; Marilena Cozzolino, ricercatrice associata dell’Itabc Cnr.

Tornano a Isernia, dopo più di duemila anni, le antiche monete latine

Moderatrice del convegno sarà Enza Zullo, direttore del Museo nazionale del paleolitico e del Museo di santa Maria delle monache di Isernia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
colacem
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: