ISERNIA – Parco della stazione ferroviaria: nel progetto inseriti l’ampliamento dell’area giochi e alcune strutture sportive

parco stazione ferroviaria isernia
ristorante il monsignore venafro
DR 5.0 Promozione
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
DR F35 Promozione
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
Maison Du Café Venafro
Smaltimenti Sud

ISERNIA – Nel corso dell’esecuzione dei lavori riguardanti l’ampio progetto del Parco dell’area della stazione ferroviaria (Riqualificazione ambientale, Pisu 2015), l’amministrazione comunale è stata chiamata a valutare alcune idee emerse durante ripetuti confronti con la cittadinanza, al fine di migliorare socialmente e a livello ambientale l’idea stessa del Parco, rendendolo più accogliente, nonché per cicatrizzare, sul piano urbanistico, il “taglio” che la presenza della ferrovia ha storicamente prodotto nel tessuto insediativo della zona a nord della città.

In particolare le nuove richieste miravano a rendere il Parco più fruibile da parte dei bambini, dei ragazzi e degli adolescenti, mediante l’inserimento di specifiche aree-giochi adeguate alla pratica sportiva all’aperto, quali campi per il tennis, il basket, la pallavolo, lo skate-board, oppure per talune strutture polifunzionali. Le stesse richieste miravano, altresì, a rendere il Parco un “polmone verde” destinato a ricucire, anche funzionalmente, il tessuto cittadino, estrapolandolo dalla piattaforma anonima della strada ferrata.

sdr

«Le istanze dei cittadini – ha dichiarato l’assessore comunale ai parchi urbani, Domenico Chiacchiari – erano peraltro orientate a non modificare in modo sostanziale gli obiettivi e gli assetti definiti con l’iniziale progetto, ma intendevano suggerire efficaci variazioni e integrazioni. Pertanto – ha aggiunto Chiacchiari –, nel settembre dello scorso anno 2018, la giunta comunale ha fatto propri i contenuti dei suggerimenti pervenuti e ha formalizzato precisi indirizzi al Settore Tecnico per la redazione d’una perizia di variante finalizzata all’introduzione di opere aggiuntive tese a soddisfare le esigenze prospettate dalla cittadinanza».

La perizia di variante include più opere, fra cui un campo da basket “tre contro tre”, un campo da tennis in gomma, l’ampliamento dell’area-giochi dei bimbi, la pavimentazione del piazzale del centro dei servizi sportivi e un zona skate-board.

«Completate tali opere – ha affermato Chiacchiari – la città avrà finalmente degli ampi spazi attrezzati per lo svolgimento di alcune discipline sportive e per le attività ludiche di bambini e ragazzi. Soprattutto i giovani, ma non solo, potranno godere della nuova impiantistica realizzata all’interno del Parco della stazione ferroviaria, a beneficio della salute e delle aggregazioni sociali, secondo una moderna idea di urbanistica accogliente e di riqualificazione ambientale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: