CALCIO D – Campobasso vince di misura contro la Vastese

vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

SERIE D GIRONE F

QUARTA GIORNATA

CAMPOBASSO 1 – VASTESE 0

Marcatori: 49’ Candellori

CAMPOBASSO (4-3-1-2): Natale, Menna (59’ Brenci), Vanzan, Pizzutelli (89’ Cafiero), Pistillo, Dalmazzi, Bontà, Tenkorang (73’ Zammarchi), Musetti (76’ Giampaolo), Alessandro (85’ Njambè), Candellori
A disposizione: Tano, Cafiero, La Barba, Brenci, Zammarchi, Martino, Energe, Njambè, Giampaolo
Allenatore: Mirko Cudini
VASTESE (4-4-2): Bardini, Pompei (50’ Perrocchi), Pollace, Palumbo, Dos Santos, Marianelli (62’ Zigni), Cardinale, Cacciotti (69’ Alonsi), Ravanelli (85’ Cavuoti), Bardini F., Esposito (73’ Stivaletta)
A disposizione: Di Rienzo, Perrocchi, Stivaletta, Ansini, Giorgi, Cavuoti, Zigni, Alonsi, Padovani
Allenatore: Marco Amelia
Arbitro: Ubaldi di Roma 1
Corner: 6-3
Ammoniti: Musetti, Pizzutelli, Bontà; Bardini F., Cardinale
Note: 1000 spettatori. Assenti da Vasto per protesta contro i biglietti limitati.
CAMPOBASSO – Il Campobasso vince e convince. Davanti ai mille del Nuovo Romagnoli, i rossoblù portano a casa tre punti importantissimi in chiave scalata verso le prime posizioni.  La Recanatese non arresta il proprio cammino e bomber Pera regala ancora una vittoria ai suoi che arrivano a quota 12 punti in classifica. Ma oggi era importante vincere e confermare il valore del team contro una delle big del girone.
La partita non ha avuto storia. Il dominio rossoblù è stato evidente sin dai primi minuti e nulla hanno potuto gli avanti vastesi Dos Santos ed Esposito ben fronteggiati da Dalmazzi e la rivelazione under del vivaio campobassano Pistillo.
Di fatto il Campobasso ha preso a pallonate gli adriatici creando numerose palle gol. Le più importanti nel primo tempo: prima al 19’ è Musetti a mancare la rete quando, a tu per tu con l’estremo avversario, spara tra le braccia di Bardini, poi al 20’ con Candellori che coglie il palo dai 25 metri. Prima del tè negli spogliatoi ci provano senza fortuna anche Pistillo, Alessandro e di nuovo Candellori.
Al ritorno in campo è subito vantaggio per il Campobasso: Alessandro inventa con l’esterno destro un assist al bacio per Candellori che non sbaglia e trafigge Bardini. Boato del pubblico di casa che non aspettava altro che alzarti le braccia al cielo. La Vastese inizia ad uscire dal guscio ma Dos Santos da solo non riesce a bucare la difesa rossoblù disposta benissimo. All’81’ il punteros biancorosso fa venire i brividi ai tifosi locali: gran tiro di sinistro ma NAtale compie il miracolo e salva il risultato. A niente serve il valzer di sostituzioni imbastito da mister Amelia, i padroni di casa escono finalmente vittoriosi dal Nuovo Romagnoli.
Alla prossima ci sarà il Pineto, altra diretta concorrente per i primi posti.
Andrea Zita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: