EVENTI – Turismo è Cultura: una settimana tra musica, pellegrinaggi e buone abitudini alimentari

Molise turismo
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – Un’altra settimana densa di appuntamenti quella di Turismo è Cultura, il cartellone regionale di eventi e manifestazioni promosso dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura della Regione Molise.

Da qualche settimana sono riprese, a Termoli, le attività culturali targate Punto di Valore con l’Orchestra giovanile, il Coro femminile, il Piccolo Coro voci bianche, sotto la direzione artistica dei maestri Alessandro Di Palma, Basso Cannarsa e Gianluca De Lena. A tal proposito il prossimo 28 settembre, a partire dalle ore 14.30 presso i locali della Chiesa del Carmelo a Termoli, si svolgeranno le nuove audizioni per entrare a far parte dell’Orchestra giovanile, del Coro femminile e del Coro donne. Alle audizioni potranno partecipare tutti i musicisti e cantanti dai 13 anni in su. Per quanto riguarda il Piccolo Coro voci bianche, invece, l’appuntamento è per sabato 5 ottobre: un open day rivolto a tutti i bambini dagli 8 ai 12 anni. Per chi invece ama recitare, c’è la possibilità di aggregarsi al Laboratorio teatrale Filo di Arianna. Le audizioni per il teatro si svolgeranno in due tranche, presso i locali della Chiesa del Crocifisso: mercoledì 25 settembre e sabato 12 ottobre, sempre dalle ore 15.30.

Martedì 24 settembre, presso la Palazzina Liberty di Venafro, nell’ambito della kermesse “Musica Itinerante”, organizzata dall’associazione “Amici della Musica di Campobasso”, circa cento studenti dell’Istituto Comprensivo «Don Giulio Testa» incontreranno Anna Lavatelli autrice del libro “Il violino di Auschwitz”. Il libro racconta una storia che parte da un fatto vero: nel 2014 Carlo Alberto Carutti, acquistò presso un antiquario di Torino un violino Collin-Mézin con una stella di Davide incisa sul lato posteriore e un messaggio segreto custodito al suo interno. L’appuntamento sarà allietato dal violino di Alessandra Sonia Romano.  Domenica 29 settembre, sempre a Venafro, presso la Dimora del Prete di Belmonte, a partire dalle 18.30, le chitarre di Andrea Campopiano e Giulio Tavaniello omaggeranno Mario Castelnuovo-Tedesco.

Sempre martedì 24 settembre, presso il Teatro Fulvio di Guglionesi, riparte l’Aut Aut Festival con un altro straordinario appuntamento. Questa volta ospite d’eccezione sarà Federico Rampini che presenterà il suo spettacolo dal titolo “Quando inizia la storia”. Un viaggio nelle date più salienti del recente passato che fungeranno una bussola per comprendere l’attualità.

Questa settimana, inoltre, un altro fantastico viaggio di “Terre in Cammino”, attraverso un percorso, da fare a piedi o in bici, attraverso la via Micaelica Molisana. Una fantastica avventura che parte da Bojano e si concluderà il prossimo 30 settembre a Monte Sant’Angelo.

Prosegue, inoltre, la Rassegna Organistica che si sta svolgendo presso l’Abbazia di Santa Maria di Casalpiano, in Morrone del Sannio. Dopo il successo del primo appuntamento si bissa il prossimo 24 settembre, quando si esibirà Marco Ruggeri. Per il trasferimento da Campobasso al luogo del concerto, è prevista una navetta – su che partirà alle 17:30 dal piazzale antistante l’ex Roxy.

Ritornano anche gli appuntamenti con Capracotta MontagnAperta. Nel centro altomolisano il prossimo 28 settembre, a partire dalle ore 9.30 presso l’hotel “Il Conte Max” un convegno dal titolo “Il contrasto allo spreco alimentare – Dalla lotta allo spreco al diritto al cibo. A seguire, presso il ristorante Il Ginepro, “Il pranzo dei tempi di recupero”, in cui si metterà in pratica quanto detto nel corso dell’incontro.

Prosegue, inoltre, il Viaggio in Molise attraverso i Sensi, a cura del Consiglio regionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti del Molise. Sabato 28 settembre, alle ore 10.30, visita guidata del Museo Paleolitico di Isernia e del centro storico della Citta di Isernia; alle 16, invece, visita guidata della Basilica di Maria SS. Addolorata di Castelpetroso.

Per rimanere costantemente aggiornati su date e programmi delle manifestazioni di “Turismo è cultura” si può visitare il sito internet visitmolise o interagire attraverso le pagine social di “Visit Molise”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Neuromed aiuta la ricerca covid
patronato cisal venafro cat sindacato
Gabetti agenzia Venafro
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Neuromed aiuta la ricerca covid
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
Maison Du Café Venafro
patronato cisal venafro cat sindacato
Gabetti agenzia Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: