MOLISE – Sciopero per il clima, Rifondazione Comunista: la ricerca del profitto ha devastato il pianeta

Maison Du Café Venafro
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
DR 5.0 Promozione
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
DR F35 Promozione
Smaltimenti Sud

MOLISE – Il Partito della Rifondazione Comunista Sinistra Europea del Molise aderisce e partecipa alle mobilitazioni indette per venerdì 27 settembre a sostegno della nascente vertenza sociale del contrasto alle variazioni climatiche.

“Il modello di sviluppo capitalistico, nella sua ricerca del profitto, ha devastato il pianeta, per questo è importante essere in piazza per la giustizia climatica, contro politiche industriali legate al solo profitto e nocive per le ricadute sull’ambiente e le forme di vita. Non a caso la questione ambientale è al centro di centinaia di vertenze, conflitti e lotte su tutto il territorio nazionale e si caratterizza come una delle principali emergenze a livello globale. La speculazione e la distruzione dell’ambiente, le nuove forme di schiavitù e di sfruttamento del lavoro, il crescente impoverimento degli strati socialmente ed economicamente più deboli sono le conseguenze di uno stesso sistema socioeconomico, che sottomette tutti gli aspetti della vita all’accrescimento del profitto”, sottolinea il segretario regionale Pasquale Sisto.

“La crisi economica e la crisi finanziaria impongono al capitale di individuare nuove forme e nuovi terreni di investimento produttivo di profitto – prosegue Sisto -. La sbandierata e improbabile riconversione produttiva in senso ecologico sono il nuovo settore di investimento su un terreno che garantisce profitti. La riconversione produttiva che promettono durerà anni e garantirà profitti e ristrutturazione capitalistica sulla spinta e il successivo consenso dell’opinione pubblica, giustamente preoccupata del proprio futuro. Avrà ripercussioni sul mondo del lavoro che già dovrà subire il processo dell’industria 4.0 che devasterà milioni di posti di lavoro e costringerà a processi di mobilità e precarietà legati alla riconversione produttiva. Le variazioni climatiche rimarranno come giustificazione ideologica del nuovo processo”.

Quindi, “diventa indispensabile farsi portatori di analisi che smascherino tale processi e stare a fianco dei giovani che hanno indetto le giornate di mobilitazione. La giusta attenzione alle variazioni climatiche deve camminare insieme alla più generale difesa dell’ambiente che non è solo fermare il riscaldamento della terra, ma rendere vivibile e non pericoloso stare al mondo. Allora la difesa ambientale diventa anche risanamento ambientale capace di generare lavoro e benessere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
colacem
Futuro Molise
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: