MOBILITA’ – Prezzi trasporto pubblico, una “mozione” li abbasserà. Soddisfatti Iorio e Cefaratti

iorio cefaratti
ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
DR 5.0 Promozione
pasta La Molisana
DR F35 Promozione

CAMPOBASSO – Il Molise piegato dalla crisi recupera qualche centesimo a vantaggio dei suoi cittadini nel computo complessivo delle sue perdite. E anche quella dell’abbassamento dei costi per la mobilità aumentati di un colpo del 40% da qualche mese, soprattutto a studenti e lavoratori è una mancetta data ai corregionali  per i quali  non si intravede la luce su nulla.

La mozione al riguardo approvata in Consiglio regionale oltre al compiacimento trova anche la lettura di alcuni passi di San Francesco nel giorno dei Festeggiamenti del Patrono d’Italia. Iorio e Cefaratti presentatori dell’atto in aula,  prendendo spunto dal Poverello d’Assisi si danno al “Cantico della mobilità”.

“Cominciate a fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile.

L’insegnamento di San Francesco d’Assisi – osservano i due consiglieri di maggioranza – , oggi più che mai, dovrebbe essere la lanterna che illumina la strada di chi, come noi, ricopre ruoli decisionali che si riversano sulla popolazione.Una popolazione che soffre. Perché non possiamo non considerare i dati: il Molise è la regione che, nella prolungata crisi, tra il 2007 e il 2014 aveva registrato un calo del valore aggiunto del 21%. Molto più che in Italia (-7,7%) e nel mezzogiorno (-12%).

Era quindi doveroso, come classe politica, rimodulare l’aumento previsto sulle tariffe del trasporto pubblico locale per gli abbonamenti di studenti e lavoratori.

Perché se è vero che da un lato tale aumento era necessario per raggiungere l’adeguamento, che in caso contrario avremmo pagato con mancati trasferimenti statali e quindi un aumento delle tasse, dall’altro lato è pur vero che il legislatore ha il dovere di preoccuparsi delle ripercussioni che tale necessità può avere sulle famiglie.

E’ questo il senso che ci spinto a presentare la mozione, ieri approvata da tutti i aula durante il consiglio regionale. Tanto si doveva ai cittadini molisani. Ma è ancora poco per chi si pone come obiettivo “l’impossibile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
Futuro Molise
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
colacem
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: