VENAFRO – Di Sandro festeggia il “ritorno a casa, nella destra” di Massimiliano Scarabeo: ufficializzato l’ingresso in Fratelli d’Italia

mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

VENAFRO – “Massimiliano Scarabeo è tornato a casa”. Così ha salutato l’ingresso ufficiale del consigliere regionale venafrano nel partito della Meloni il coordinatore regionale di Fratelli d’Italia, Filoteo Di Sandro.

Una conferenza alla presenza di diversi attivisti e simpatizzanti di destra per dare conto della novità politica. Al tavolo presenti pure la candidata alle ultime europee Carmela Rescigno e il deputato di Fdi Edmondo Cirielli. Tutti felici e soddisfatti dell’ingresso di Scarabeo nel partito dopo mesi e mesi di “trattative”: “I vertici hanno accettato Massimiliano per le sue qualità umane e politiche”, hanno sottolineato i relatori. Insomma, era da tempo che Scarabeo e Fdi si corteggiavano. Adesso il “matrimonio” è ufficiale.

Di Sandro dal canto suo ha ricordato i trascorsi del consigliere regionale in Alleanza Nazionale, prima di fare scelte diverse. Scarabeo ha spiegato il perché di quel cambiamento ricordando come, quando era consigliere comunale di maggioranza a Venafro, venne espulso dal partito per la sua posizione di netta contrarietà alla realizzazione di una turbogas nella piana.

In passato Scarabeo ha ricoperto anche il ruolo di assessore regionale in quota Pd. Alle ultime regionali del 2018 è stato candidato con Forza Italia. Attualmente ricopre la carica di consigliere regionale, e da oggi è iscritto dunque al gruppo di Fratelli d’Italia, un partito in forte crescita a livello nazionale e che anche a livello locale si vuole sviluppare. Come sottolineato da Di Sandro e dagli altri relatori presenti al tavolo nella conferenza stampa di stamattina a Venafro, “d’ora in poi lo si potrà fare contando anche sul supporto politico ed elettorale di Scarabeo e del suo gruppo di sostenitori”.

Fratelli d’Italia insomma raddoppia la rappresentanza in consiglio regionale (l’altro consigliere è Quintino Pallante) e da oggi riparte con maggiore entusiasmo e forza.

“Una scelta meditata che viene da lontano, che è stata anche subordinata ad una rigidità di un soggetto politico che prima di accogliere analizza la storia politica, personale e umana. – afferma il consigliere regionale Massimiliano Scarabeo – Le mie origini politiche le conoscono tutti, quindi, essendo stato in qualche modo riaccettato a casa, per me è un motivo di grande soddisfazione ma sopratutto mi da una maggiore forza nel volermi impegnare per quelle che sono le istanze che provengono dai territori ma sopratutto per la nostra Regione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: