CAMPOBASSO Scuole sicure, il sindaco Gravina annuncia novità dal prossimo anno. Nel pomeriggio votato odg bipartizan

Roberto Gravina consiglio monotematico scuole campobasso
officina venafro power car
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo

CAMPOBASSO – Scuole sicure il Consiglio comunale si scalda, l’argomento monotematico chiesto dall’opposizione alla fine punta comunque verso una composizione unitaria per la risoluzione di una problematica con cui hanno combattuto almeno le ultime tre consiliature, da quella di Gino Di Bartolomeo a quella di oggi che fa capo a Gravina.

Il problema della sicurezza nelle scuole rimane abbastanza serio e gravoso, le strutture scolastiche del capoluogo di regione di proprietà comunale che ospitano asili elementari e Medie non sono a norma antisismica la maggiorparte, il 90% secondo gli studi di vulnerabilità sismica condotti prima dall’Università di Perugia e poi da Unimol, andrebbero riadeguate con grossi e onerosi interventi strutturali se non abbattuti. Una tematica su cui proprio i Cinque stelle con la gestione Battista hanno fatto il diavolo a quattro e che ora si trovano in mano come una patata bollente.

E su tanto stamane in Consiglio comunale l’opposizione ha rimarcato il peso di un disagio enorme per la cittadinanza allo stesso tempo proponendo  una linea comune di riprogrammazione logistica e strutturale della mappa immobiliare scolastica cittadina probabilmente ben sapendo che su un problema così delicato quale quello della sicurezza scolastica che coinvolge tutta la città c’è poco da sparare nel mucchio e creare scompiglio politico risultando, invece, intervenire con urgenza e proporre le migliori soluzioni soprattutto quelle che bruciano i tempi. Le criticità sono molte e il sindacao Gravina ha detto:

“Stiamo lavorando su quello che abbiamo trovato soprattutto sul Bando di Scuole sicure che si era incagliato per un errore tecnico e che comunque abbiamo sbloccato passando all’aggiudicazione definitiva, nel frattempo abbiamo lavorato sulla scuola di Mascione (ndr. Il Comitato dei genitori degli alunni della contrada era presente in aula a palazzo San Giorgio) anche qui superando un problema tecnico come quello registrato per la scuola di via Crispi, ristrutturazione risoltasi con i fondi Inail”

Restano le criticità dell’asilo nido comunale di via Iezza, della Materna di via Crispi, questo da quanto venuto fuori dalla relazione dell’assessorato ai lavori pubblici.

“Trasferiremo dal prossimo anno, facendo risparmiare al Comune circa 70 mila euro, in tutta sicurezza i bambini ospitati in via Iezza e del nido Bianconiglio nella struttura della “Petrone” e al tempo stesso grazie alla disponibilità della Preside metteremo in sicurezza l’area bibliomediatica  che ospiterà gli alunni della “Petrone”. Sull’altra struttura scolastica che è la “D’Ovidio”, edificio abbastanza vetusto, stiamo lavorando per interventi strutturali e per l’acquisizione del certificato di prevenzione incendi”.anche da

Nel pomeriggio è stato votato un ordine del giorno proposto dall’opposizione primo firmatario Alberto Tramontano della Lega con una votazione unanime. L’odg  fissa un programma di interventi dopo una serie di verifiche tecniche che verranno effettuate dai responsabili delle Commissioni lavori pubblici e istruzione in accordo con i Presidi e una disponibilità o impegno a riqualificare le scuole esistenti con interventi adeguati, e qui il Bando di scuole sicure pari a 11 milioni di euro, soprattutto quelle che presentano evidenti criticità e quelle dismesse. Si è convenuto, infine, sulla possibilità di realizzare all’interno di questi edifici scolastici o aree pertinenti di Campus didattici  riservati ad attività che sono fuori da quanto è previsto nell’orario scolastico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

pubblicità »

gomme invernali renella venafro
orecchini e pendenti faga gioielli
Gabetti agenzia Venafro
Colacem
KARTOSTIYLE Venafro
Gabetti agenzia Venafro
gomme invernali renella venafro
KARTOSTIYLE Venafro
orecchini e pendenti faga gioielli
Colacem

Scopri il Molise »

Lago Castel San Vincenzo
Altilia
Monforte
Liscione
Pietrabbondante
Termoli

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

pubblicità »

gomme invernali renella venafro
orecchini e pendenti faga gioielli
Gabetti agenzia Venafro
Colacem
KARTOSTIYLE Venafro
Gabetti agenzia Venafro
gomme invernali renella venafro
KARTOSTIYLE Venafro
orecchini e pendenti faga gioielli
Colacem

Scopri il Molise »

Lago Castel San Vincenzo
Altilia
Monforte
Liscione
Pietrabbondante
Termoli

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Bike4You

    BIKE 4 YOU

    by on
    Bike 4 you Via Sant’Ormisda, 88/90 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: