COMITATO DI QUARTIERE – Campobasso, chiesta la riapertura della chiesetta di via G.B. Vico

COMITATO DI QUARTIERE, Campobasso, riapertura, chiesetta, via G.B. Vico
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
Banca di credito cooperativo Isernia
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO –  Associazioni di quartiere, in città si intensificano le iniziative in questa direzione con finalità ben precise e che riguardano soprattutto il rispetto dell’ambiente del territorio e dell’utilizzo di alcuni servizi la cui gestione rimane pubblica.

L’Associazione di Quartiere Via Giambattista Vico, che rappresenta circa 1500 abitanti, costituita lo scorso mese di luglio, sta lavorando sul territorio, che comprende una popolazione di circa millecinquecento abitanti, ricadente nell’area di Via Giambattista Vico, Via Novelli, via Galanti, via Salvemini, parte di via Gazzani e via De Sanctis sta lavorando per un programma sociale e ambientale ben preciso puntando tra l’altro al rispetto delle ordinanze comunali. A breve, nel quartiere sarà installato un contenitore per la raccolta degli oli esausti.

Intanto, l’Associazione, raccogliendo le richieste di tantissimi cittadini, ha inviato una lettera al Parroco, Frate Luigi Chiarolanza, con la quale è stata chiesta la riapertura della Chiesetta di via Giambattista Vico, un luogo storico, dove negli anni scorsi, oltre alla celebrazione della Santa Messa del sabato pomeriggio, per anni si è tenuto anche il corso per la Prima Comunione.

“A distanza di diverso tempo – hanno affermato il presidente Giuseppe Formato e il vice Giuseppe Iacovino – è tornata l’esigenza da parte di tantissimi residenti di chiedere la riapertura della Chiesetta di via Giambattista Vico, che fa parte della Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù dei Frati Cappuccini”.

“Abbiamo chiesto ufficialmente al Parroco la riapertura, viste le tante richieste – hanno proseguito presidente e vice, in accordo col Consiglio direttivo – La Chiesetta di via Giambattista Vico, storicamente, è stato un luogo, almeno per tre decenni, anche di incontro e di socializzazione. È una esigenza, quella di una Santa Messa settimanale, anche per dar modo agli anziani, ai disabili e a tutti coloro che non hanno modo di raggiungere la Chiesa di San Francesco o, in alternativa, quelle del centro della città, di poter uscire di casa autonomamente o, comunque, in maniera più agevole. Il momento della Santa Messa, per tante persone, è anche modo per uscire di casa, stare in mezzo alle persone e, dunque, socializzare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Maison Du Café Venafro
panettone di caprio
Futuro Molise
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
colacem
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: