“MOLISANO CENTRALE” – Il nuovo acquedotto è in funzione. Rimane da realizzare la variante per la zona rivierasca da Montenero a Petacciato

CARENZA ACQUA, Flusso minimo, aperto, Molisano centrale
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Acqua del Matese nel Basso Molise.

Il “Molisano centrale“, il nuovo acquedotto che si affianca all’acquedotto del Basso Molise che comunque continua a condurre acqua dal Liscione per l’irrigazione e per il momento ancora ai Comuni di Petacciato Guglionesi in parte e Montenero, da oggi è in funzione. Serve tutti i paesi rivieraschi da Guardialfiera a Termoli e a Campomarino alto con una capacità dai 300 ai 500 litri al secondo vale a dire circa 27 mila metri cubi un fiume di acqua pura in 24 ore che non passa più filtri e potabilizzatori.

Un’opera costata circa 90 milioni di euro lunga 140 chilometri iniziata oltre 11 anni fa passata in mezzo a tempeste giudiziarie e amministrative che con la conclusione dei lavori per la variante di Montenero di Bisaccia su cui proprio in questi giorni si cerca di mediare con il Ministero dei lavori pubblici per l’assegnazione di ulteriori 5 milioni di euro per la sua realizzazione, che entro luglio dovrebbe essere completamente terminata portando la stessa acqua della sorgente del Biferno. Ovviamente ci sarà da ragionare anche sulla portata. e sul fabbisogno dei paesi che serve perché la sua capacità potrebbe non bastare soprattutto in estate e nei periodi di siccità per alimentare una popolazione che va ben oltre i 50 mila abitanti.

Ovviamente è un giorno di festa soprattutto per la città di Termoli che aspettava da anni un approvvigionamento di questo tipo e per ragioni di assoluta garanzia salutistica dell’acqua e perché il centro marino molisano è sede di turismo estivo e anche itinerante durante tutto l’anno abbastanza continuo. Il sindaco Roberti ovviamente si è dichiarato soddisfatto e ha annunciato che sarà costruita da “Molise acque” una fontanella perenne nei pressi della scala a chiocciola presso il Porto e la realizzazione da parte dell’Amministrazione comunale di altri punti di ristoro nella città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: