CAROVILLI – 5 voti “contesi”, il Tar Molise sentenzia: Antonio Conti resta sindaco con due preferenze di scarto

La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

CAROVILLIAntonio Conti può rimanere sindaco di Carovilli. Il Tar Molise ha infatti respinto il ricorso di Vincenzo Berardi, che lo scorso maggio aveva perso le elezioni comunali per appena due voti di scarto: 466 a 464.

In ballo, secondo lo sfidante sconfitto, 5 preferenze espresse per “errore” in favore della lista avversaria risultata poi vincitrice con indicazione di consiglieri candidati con Berardi.

Nella sentenza, i giudici amministrativi hanno però ritenuto che “l’indicazione del nominativo di un candidato nello spazio e sul rigo deputato all’espressione del voto in favore di una lista diversa da quella di appartenenza si risolve nell’espressione di due diverse preferenze di segno opposto, l’una in favore della lista e l’altra in favore del candidato, ciò che non consente di accertare, in senso univoco ed inequivoco, l’effettiva volontà dell’elettore”

Dunque, malgrado il candidato sindaco sconfitto lamentasse la “mancata attribuzione di n. 5 voti di lista in favore del candidato Sindaco Vincenzo Berardi, che ha impedito all’odierno ricorrente di risultare vincitore della competizione elettorale e quindi di essere eletto a Sindaco del Comune di Carovilli”, per il Tar tutto si è svolto regolarmente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
fabrizio siravo assicurazioni

OPERAZIONE VERITÀ »

FASCICOLO ELETTRONICO SANITARIO »

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
fabrizio siravo assicurazioni
colacem

OPERAZIONE VERITÀ »

FASCICOLO ELETTRONICO SANITARIO »

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

aziende in molise »

Esco Fiat Lux Scarabeo
error: