SANITA’ – Ictus cerebrali: al “Cardarelli” la Stroke Unit di primo intervento, alla Neuromed la parte operatoria

Neuromed Pozzilli
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSONeurochirurgia spacchettata in due, come del resto era stato già ampiamente annunciato nei mesi scorsi.

Al “Cardarelli” di Campobasso da qui a qualche settimana sarà attivata la Stroke unit guidata dal dott. Nicola Iorio mentre la parte interventistica operatoria sarà fatta alla Neuromed di Pozzilli.

Il reparto di Stroke unit che avrà come sua sede al quinto piano della struttura ospedaliera di Tappino sarà organaizzato con 14 posti letto di cui sei per curare gli ictus cerebrali che una volta stabilizzati verranno trasferiti alla Neuromed di Pozziili, sei alla Neurologia e due posti letto dedicati al day hospital.

La spesa impegnata per l’avvio della nuova Unità operativa è di 1,2 milioni di euro, risorse del Patto per la salute, che servirà per il riadeguamento dei luoghi dove verranno sistemati i letti e le attrezzature mentre l’Asrem provvederà all’acquisti dei macchinari  a uso del reparto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: