CRONACA – Reati ambientali, allevatori e cercatori di tartufi denunciati e multati dai Carabinieri Forestali in provincia di Isernia

ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

CRONACA – Prosegue l’attività operativa dei carabinieri forestali per la tutela del ricco patrimonio ambientale e per il contrasto agli illeciti in danno al patrimonio faunistico e floristico della provincia di Isernia.

Tra i controlli salienti, che hanno consentito di individuare illeciti penali, si segnalano quelli effettuati dalle Stazioni carabinieri forestali di Pescopennataro e di Forlì del Sannio. A Sant’Angelo del Pesco un allevatore è stato denunciato perché depositava ingenti quantità di letame sul terreno vegetale privo di qualsiasi isolamento, esponendo a inquinamento da nitrati il suolo e la falda acquifera sottostante.

A Montenero Valcocchiara, invece, un secondo allevatore è stato denunciato dai carabinieri forestali per aver realizzato abusivamente all’interno dell’area protetta “Pantano Zittola – Feudo Valcocchiara”, zona speciale di conservazione della Rete Natura 2000, una struttura edile per il ricovero degli animali d’allevamento, in assenza delle autorizzazioni amministrative necessarie, quali autorizzazione paesaggistica e la comunicazione di inizio lavori al comune.

Un tartufaio della provincia di Latina dovrà pagare una sanzione pecuniaria salatissima, di quasi 1.700 euro, perché è stato sorpreso dai militari a Castel San Vincenzo, nei pressi del lago, mentre era intento a cercare tartufo bianco con tre cani al seguito, quando la norma ne prevede al massimo due.

Nei prossimi giorni i controlli dei carabinieri forestali proseguiranno e consentiranno di prevenire e reprimere illeciti che comportano danni, talvolta irreversibili, alle varie componenti ambientali e al paesaggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Neuromed aiuta la ricerca covid
Gabetti agenzia Venafro
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
patronato cisal venafro cat sindacato

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
Maison Du Café Venafro
patronato cisal venafro cat sindacato
Gabetti agenzia Venafro
Neuromed aiuta la ricerca covid

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: