POST SISMA 2018 – Denuncia dei sindaci: fermo un finanziamento di circa 39 milioni di euro e manca un commissario ad acta

ricostruzione post sisma
Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Diciotto sindaci del basso Molise, soprattutto quelli colpiti dal sisma di metà agosto del 2018,  lamentano i ritardi dell’avvio della ricostruzione pesante.

I primi cittadini nella missiva inviata al Premier Conte, alla Protezione civile e alla delegazione parlamentare molisana, ricordano che esiste un finanziamento della Protezione civile fermo di circa 39 milioni di euro che potrebbe mettere in circolo risorse per la riparazione di infrastrutture e abitati e quindi rivitalizzare un certo tipo di economia legata al settore dell’edilizia.

Chiedono quindi con forza che venga nominato un commissario ad acta che gestisca la riparazione pesante dei 18 Comuni che rimuova le situazioni di criticità e di incertezze e acceleri ogni tipo di progettazione e processo amministrativo che possano concretizzare l’utilizzo dei fondi già dedicati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Pubblicità »

Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Pubblicità »

caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola
Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Esco Fiat Lux Scarabeo
Agrifer Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
Edilnuova Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
error: