EVENTI – 20mila spettatori per la ‘Ndocciata 2019 di Agnone: gemellaggio con la Zampogna di Scapoli

pasta La Molisana
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
Maison Du Café Venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino

AGNONE – La ‘Ndocciata è “uno spettacolo unico che è uno dei simboli del nostro Molise”: l’assessore regionale a Turismo e Cultura Vincenzo Cotugno la definisce così. L’edizione di quest’anno, inoltre, è stata caratterizzata dal gemellaggio tra le campane di Agnone e la Zampogna di Scapoli.

Agnone ha dedicato al Prefetto Vaticano Enrico Marinelli, nato nella cittadina altomolisana, la ‘Ndocciata di ieri sera che ha coinvolto oltre 600 figuranti e circa 20mila spettatori.

1.200 le ‘ndocce che hanno sfilato sul corso della cittadina altomolisana: a fine sfilata il Falò della Fratellanza.

Ricordiamo che “le radici della tradizione risalgono all’epoca romana, al tempo della tribù del Sannio; i Sanniti usavano ‘ndocce come fonte di luce durante gli spostamenti tribali che si verificavano durante la notte. La tradizione da allora, dopo il XVIII secolo, è stata tramandata dai contadini che cercavano di illuminare il percorso dei vari quartieri per raggiungere le numerose chiese nella notte di Natale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: