REGIONE – Istruzione e Formazione Professionale, approvati gli avvisi pubblici per Ambienti Digitali Scolastici e ITS

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro

CAMPOBASSORisorse importanti arrivano dalla Regione Molise per il mondo dell’Istruzione e Formazione Professionale: con un investimento di circa 1.500.000,00 euro si avvia a chiudersi un anno che ha visto un’attenzione particolare riservata al mondo della scuola con importanti progetti innovativi e che lasciano ben sperare per una crescita della competitività del sistema formativo molisano.

Sono due le ultime delibere regionali, varate dalla Giunta lo scorso 13 dicembre, con le quali sono state definiti due progetti innovativi dell’istruzione scolastica regionale, con lo stanziamento di somme importanti a valere sul Fondo Garanzia Giovani e con l’approvazione dei relativi Avvisi Pubblici, a conclusione di un iter lavorativo condiviso con il territorio e le sue esigenze.

I dettagli: 1.300.000,00 euro destinati a finanziare la creazione di “Ambienti digitali e multimediali per la didattica integrata e connessi arredi scolastici e Laboratori di settore Professionalizzanti” nelle scuole secondarie di primo e secondo grado di tutta la regione Molise e 150.000,00 per il “finanziamento di voucher in favore degli studenti per la frequenza dei corsi ITS”.

Per il digitale, grazie a questo Avviso Pubblico, tutti gli Istituti Scolastici regionali di primo e secondo grado potranno presentare progetti per l’implementazione di ambienti digitali e multimediali oltre che per gli annessi arredi scolastici, beneficiando di un contributo massimo fissato in € 20.000,00 per le Scuole Secondarie di Primo grado e di € 70.000,00 per gli Istituti della Scuola Secondaria di Secondo grado.

Per quanto riguarda la seconda misura, destinata agli ITS, sono stati stanziati 150.000,00 per sostenere i costi a carico delle famiglie: la Regione Molise si farà carico del contributo di iscrizione ai corsi ITS, delle spese il contributo di iscrizione ai corsi ITS; delle spese sostenute dagli studenti per il viaggio, alloggio e vitto per la frequentazione dei corsi in una regione diversa dalla residenza e anche dell’indennità di partecipazione durante il periodo di stage o di tirocinio curriculare.

L’Assessore Di Baggio: “Sono interventi importanti, mirati a sostenere le scuole nella realizzazione di Laboratori multimediali, per favorire la diffusione delle dotazioni tecnologiche e la promozione dell’alfabetizzazione informatica tra tutti gli studenti molisani, con l’intento di innalzare le competenze e la competitività dei nostri giovani nel panorama scolastico prima e lavorativo poi. Gli studenti devono essere fieri di aver studiato in Molise e devono poter spendere le loro conoscenze con curriculum di tutto livello negli ambiti professionali e lavorativi italiani e esteri, siano essi studenti molisani che ragazzi provenienti da fuori regione, su cui anche si sta facendo un grosso lavoro di incoming.

L’uso della tecnologia e dell’informatica è ormai il biglietto da visita per il futuro dei nostri giovani, e su questo aspetto dobbiamo essere all’avanguardia. Ricordo che pochi mesi fa abbiamo firmato il Protocollo d’Intesa per la creazione di ambienti digitali nei percorsi museali e culturali, presentato a Matera durante la Settimana della Cultura, grazie al quale la Regione Molise è parte attiva nel partenariato del Polo Digitale per il Sud creando, di fatto, il Polo Digitale Molise.

Come Amministrazione regionale stiamo riservando una grande attenzione alla modernità e alla creazione di nuovi stimoli di studio per i nostri giovani, affinché siano legati alle tradizioni e alla nostra terra, avendo a disposizione i giusti strumenti per valorizzarla.

Ricordiamo, ad esempio, parlando di Ambienti digitali, che abbiamo un corso di laurea in Informatica a Pesche che è riconosciuto come un’eccellenza nel panorama italiano: uno dei tanti obiettivi che stiamo perseguendo, con altre numerose iniziative che abbiamo in cantiere con l’Università degli Studi del Molise, è preparare un vivaio di studenti che poi possano completare gli studi universitari e post-laurea nella nostra regione e magari poi mettere la professionalità a servizio di aziende molisane o che intendono venire in Molise. A proposito di aziende, attenzione anche nei confronti dell’unico ITS del Molise, la Fondazione DEMOS che sta lavorando in maniera eccellente con prestigiosi riconoscimenti dal MIUR e che si sta facendo apprezzare anche fuori regione come al Maker Faire di Roma o al Salone Orientamenti di Genova.

Abbiamo quindi destinato 150.000 euro per sostenere i costi di frequenza a carico delle famiglie: un primo intervento tangibile e concreto, che apre le porte a nuovi progetti su cui stiamo lavorando per potenziare e favorire la diffusione di questo importantissimo percorso di studi post-diploma, di taglio tecnico, che mira a formare i professionisti del futuro, sempre più ricercati dalle aziende per i nuovi processi di lavoro e di ricerca tecnologica.

Stiamo adottando misure concrete, che incidono fortemente sulla scelta delle famiglie e degli studenti sull’orientamento formativo e lavorativo dei ragazzi molisani, così da tenere in debita considerazione sempre più l’idea di studiare in Molise, in controtendenza alla migrazione verso altri percorsi di studio e universitari fuori regione, che per troppo tempo ha penalizzato il Molise, con un esodo di giovani menti che, irrimediabilmente, non sono più tornati nella nostra regione, creando un danno umano, sociale ed economico che è sotto gli occhi di tutti.

Sono soddisfatto dei risultati che stiamo raggiungendo, con piccoli passi e grandi progetti: abbiamo altre iniziative importanti in cantiere, ma, come da mia abitudine, ne parleremo a lavoro concluso: il Molise Migliore parla sempre e solo coi fatti, concreti e puntuali.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
colacem
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
colacem
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: