ASREM – Prenotazioni, scattano le sanzioni se non disdice

asrem
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – A partire dal prossimo 15 gennaio, la disdetta della prenotazione di una prestazione specialistica in una struttura ambulatoriale dell’Azienda sanitaria regionale del Molise, sarà obbligatoria.

In pratica, l’assistito che ha prenotato una visita medica e non può o non intende presentarsi nel giorno e ora fissati, dovrà disdire la prenotazione almeno tre giorni lavorativi prima della data fissata. – Lo rende noto l’Asrem – In caso di mancata cancellazione l’utente sarà tenuto al pagamento di una sanzione amministrativa pari alla quota ordinaria di partecipazione al costo – ticket – stabilita dalle norme vigenti. La sanzione per mancata disdetta riguarda tutti gli utenti, compresi quelli esenti per reddito, età, patologia o invalidità.

Non servirà a risolvere i problemi delle lunghe liste d’attesa, ma sarà utile ad uno snellimento, dal momento che il “vizietto” di non presentarsi a visite precedentemente prenotate sembra essere abbastanza diffuso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: