INCIDENTE MORTALE – Indagini in corso della Polstrada sul sinistro avvenuto a Macchia d’Isernia: sequestrati i cellulari

ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud

CRONACA – Indagini in corso da parte della Polizia Stradale sull’incidente stradale in cui, il 9 gennaio, ha perso la vita un uomo di 73 anni di Isernia.

Nel terribile schianto fra un furgone Fiat Doblò, condotto dalla vittima, ed un’autovettura Ford Focus, sono rimaste ferite altre 4 persone, due uomini, di cui il conducente della Focus ricoverato in prognosi riservata all’Ospedale “G. Veneziale” di Isernia, e due donne, fra cui la figlia della vittima.

L’incidente si è verificato intorno alle 15.00, all’altezza del km.37+600 della S.S.85, nel territorio del comune di Macchia d’Isernia, e sul posto sono intervenute immediatamente due pattuglie della Polizia Stradale che, con i Vigili del Fuoco ed il personale del 118, hanno soccorso le vittime del sinistro, procedendo poi ai rilievi e gli accertamenti del caso.

Le indagini della Polizia Stradale, svolte sotto la direzione della Procura della Repubblica di Isernia, mirano ad accertare le cause e le responsabilità del sinistro.

I veicoli, praticamente distrutti in seguito all’incidente, sono stati sequestrati, e sono stati immediatamente disposti gli accertamenti clinici sul conducente della Ford Focus per verificare se all’atto del sinistro fosse in stato di alterazione da uso di alcool o stupefacenti. Sono stati inoltre sequestrati i telefoni cellulari per verificarne il loro utilizzo al momento dell’incidente, essendo queste due delle principali cause degli incidenti stradali.

Proprio nei giorni scorsi, peraltro, la Polizia Stradale aveva svolto una campagna di controlli ad alto impatto per reprimere il fenomeno dell’uso dei telefonini alla guida, alla quale, per precisa volontà del Questore Roberto Pellicone, avevano partecipato anche equipaggi delle Volanti, proprio per la particolare pericolosità del fenomeno.

L’ipotesi di reato per la quale si procede è quella di omicidio stradale e lesioni gravi stradali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

patronato cisal venafro cat sindacato
colacem
Gabetti agenzia Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Maison Du Café Venafro
patronato cisal venafro cat sindacato
faga gioielli venafro isernia cassino
Gabetti agenzia Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: