CRONACA – Percepiva il reddito di cittadinanza mentre era in affidamento ai servizi sociali, denunciato 40enne

commissariato termoli
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
DR F35 Promozione
ristorante il monsignore venafro
DR 5.0 Promozione

TERMOLI – Il personale del Commissariato della città adriatica, ha denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche ed indebito percepimento di beneficio, un uomo di Termoli, A.R. di circa 40 anni, in quanto ha ricevuto per mesi il reddito di cittadinanza mentre era sottoposto al regime di affidamento in prova ai servizi sociali per i precedenti penali a suo carico.

L’indagine è scaturita nell’ambito degli ordinari controlli eseguiti dagli agenti del Commissariato di Termoli presso la locale Agenzia dell’I.N.P.S., da cui è emerso che l’uomo aveva omesso di comunicare all’Ente previdenziale la propria posizione giuridica, di fatto ostativa alla percezione del bonus. Pertanto, il 40enne è stato denunciato dagli agenti per aver violato le norme di cui al D.L. n. 4/2019, avendo percepito indebitamente, da aprile a dicembre del 2019, una somma complessiva di quattro mila euro, nonostante nel periodo di interesse fosse ospite di una comunità terapeutica a spese della Regione Molise.

L’I.N.P.S., oltre ad interrompere l’ulteriore erogazione del sussidio, provvederà al recupero delle somme indebitamente percepite dall’uomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
Maison Du Café Venafro
colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: