POZZILLI – Possibile chiusura di Unilever, si muove il Pd. Il 30 gennaio insieme ai sindacati incontro al Mise

CHIUSURA UNILEVER
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro
DR 5.0 Promozione
DR F35 Promozione
pasta La Molisana

POZZILLIUnilever sul punto della chiusura.

Lancia l’allarme il partito democratico che sottolinea quale disastro occupazionale si profila in un’area, quella venafrana, ormai depotenziata a cadenza sul piano produttivo con il trasferimento e quindi con la delocalizzazione produttiva in altri posti della penisola. Una decisione quella della Unilever che comporterebbe la perdita diretta di lavoro per 200 unità e per 400 dell’indotto.

“Da fonti attendibili giunge notizia che la chiusura di Unilever al nucleo industriale di Pozzilli – osserva il segretario regionale del Piddi Vittorino Facciolla – è ormai cosa certa. In verità le principali sigle sindacali già da tempo hanno cercato di dare l’allarme e accendere i riflettori su una situazione che definire drammatica è ben poca cosa dato che riguarda la perdita del posto di lavoro di circa 200 persone, 400 se si considerano tutti coloro che gravitano attorno all’indotto creato da Unilever. E’ sconvolgente notare il silenzio delle istituzioni ed in particolare sia del presidente Toma che dell’assessore Mazzuto in merito a questa vicenda che rischia di non avere l’attenzione che merita. Mi chiedo se il presidente Toma e l’assessore regionale al Lavoro Mazzuto abbiano compreso il senso di questa nuova crisi che attanaglia il nucleo di Pozzilli“.

“Noi del Pd abbiamo preso a cuore la situazione – dichiara il segretario regionale del Pd Vittorino Facciolla – e stiamo agendo concretamente. Martedì  28 interesseremo della questione Unilever il Ministro Provenzano in visita in Molise mentre il 30 gennaio alle ore 16.00 abbiamo fissato un incontro a Roma con le organizzazioni sindacali presso il Mise (ministero dello sviluppo Economico) con il sottosegretario Alessia Morani che ringrazio personalmente per l’interessamento.

Credo sia finito il tempo dei proclami e delle chiacchiere vuote, è ora di attivarsi e di fare tutto il possibile per comprendere quali sono le intenzioni della multinazionale e i prossimi passaggi previsti per tutelare i lavoratori e per scongiurare la mannaia di ulteriore disoccupazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone di caprio
Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
colacem
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: