CARABINIERI – Denunciati due 50enni: un extracomunitario aveva nascosto una mazza in auto, l’altro un fucile in casa

CC San Giuliano del Sannio
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita

SAN GIULIANO DEL SANNIO/CERCEPICCOLA – Controlli serrati dei Carabinieri, due persone denunciate.

A seguito di una segnalazione, i Carabinieri della Stazione di San Giuliano del Sannio, hanno rintracciato e controllato alcuni soggetti sospetti che si aggiravano nei pressi di un pubblico esercizio. I due, un 50enne extracomunitario da tempo residente in provincia e un 40enne residente nel piccolo centro, gravati da alcuni precedenti, palesavano un atteggiamento sospetto ingenerando nei Carabinieri il dubbio che potessero detenere sostanze stupefacenti. La seguente perquisizione  non ha dato l’esito paventato, ma ha permesso di rinvenire nel veicolo dell’extracomunitario una mazza di modeste dimensioni, immediatamente posta sotto sequestro. L’uomo, invece, è stato deferito per porto ingiustificato di armi e/o oggetti atti ad offendere.

Inoltre, è finito nei guai un 50enne di Cercepiccola, che a seguito di un controllo ha fornito informazioni non veritiere sulla mancanza di un fucile regolarmente detenuto e che i Carabinieri hanno rinvenuto dietro la porta poggiato a terra ed immediatamente utilizzabile, in barba alle norme per la custodia di armi e munizioni. L’uomo, a cui sono stati sequestrati anche altri due fucili ed alcune armi bianche, dovrà rispondere all’Autorità Giudiziaria di omessa custodia di armi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: