POZZILLI – Unilever, lo sciopero continua: domenica Santa Messa davanti i cancelli dello stabilimento

sciopero Messa Unilever Pozzilli
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
pasta La Molisana
Maison Du Café Venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

POZZILLI – Weekend pesante per i lavoratori dell’Unilever di Pozzilli: oggi è il sesto giorno di sciopero.

Infatti, davanti ai cancelli dello stabilimento, nonostante la stanchezza, si va avanti nella protesta apettando l’incontro tra regione, sindacati e vertici aziendali, in programma lunedì alle 18 a Campobasso nella sede della giunta di via Genova e poi l’incontro di martedì mattina a Roma al Ministero dello Sviluppo Economico. La Unilever ha annunciato che prenderà parte alle riunioni. La prima per un confronto con rsu e sindacati territoriali, la seconda per un vertice nazionale.

Appuntamenti importanti per comprendere le reali intenzioni di un’azenda che finora al di là di generici segnali rassicuranti, non è mai entrata nel merito della questione. Ed invece è proprio questo che chiedono i 230 lavoratori. Comprensibile, dunque, la febbrile attesa dei lavoratori.

Intanto domani, domenica 2 febbraio alle ore 14.30, il Vescovo della diocesi di Isernia-Venafro mons. Camillo Cibotti, in segno di solidarietà con gli operai, celebrerà la Santa Messa davanti ai cancelli dello stabilimento di Pozzilli.

Insieme agli operai, anche alcuni sindaci del territorio, che hanno accolto l’invito del sindaco di Pozzilli e presidente del Consorzio Industriale Isernia-Venafro Stefania Passarelli a presenziare con tanto di fascia tricolore: «I lavoratori attendono chiarezza dai vertici Unilever e un incontro al Mise per un piano industriale che dia garanzie a tutti. Io ci sarò, e invito tutti i sindaci della provincia a partecipare. Siamo di fronte ad una storia esemplare di lotta e di lavoro, di umiltà, sofferenza e garbo umano e professionale. Gli operai non sono 500, siamo tutta la provincia».

Un piccolo segnale in attese di notizie positive da Campobasso e Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
colacem
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: