AMBIENTE – Turbogas Presenzano, le “Mamme per la Salute” chiedono la sospensione dell’autorizzazione

AMBIENTE - Turbogas Presenzano, le Mamme per la Salute chiedono la sospensione dell'autorizzazione
Molise infissi Venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana

VENAFRO – Istanza di sospensione dell’autorizzazione sulla contestata centrale turbogas in via di realizzazione a Presenzano.

L’istanza è stata inoltrata dalle “Mamme per la Salute” ai Ministeri dello Sviluppo Economico e dell’Ambiente, per le criticità della Piana di  Venafro dal punto di vista ambientale e sanitario, che potrebbero aggravarsi qualora venisse realizzata la centrale turbogas della Edison a Presenzano.

A firmare il documento, in particolare, sono stati: l’associazione “Mamme per la Salute e l’Ambiente” Onlus di Venafro, il WWF O.A  Molise e con il supporto dell’Ente Parco Regionale  dell’Olivo di Venafro, il CIF (Centro Italiano Femminile sezione comunale) di Venafro, l’associazione culturale COLLETTIVO DIVERGENTE e l’associazione civica Città  Nuova.

Dunque, contro il progetto per la realizzazione di una centrale termoelettrica a Presenzano, tra Molise e Campania, in un’area in cui sono già attivi due inceneritori e un cementificio, la lotta si inasprisce. Le “Mamme” esprimono forti  perplessità sull’iniziativa della Edison Spa, assunta nel corso della procedura di riesame complessivo dell’autorizzazione n. 1885/2009 e in virtù anche dell’imminente inizio lavori della centrale, 03/02/2020, – nota di Edison Spa del 29/01/2020 – hanno presentato istanza di sospensione dell’autorizzazione.

«Con le osservazioni presentate in precedenza era stato chiesto un’approfondimento istruttorio  riguardante in particolar modo aspetti, quale quello della salute, di assoluto rilievo per le valutazioni di competenza da eseguirsi. – dicono le associazioni – Aspetto sanitario sino ad oggi non considerato e fondato su elementi nuovi e particolarmente preoccupanti emersi dallo studio preliminare epidemiologico sulla morbilità e mortalità nell’arco temporale 2006-2016, eseguito dal CNR di Pisa, sulla popolazione residente nei comuni di Sesto Campano e Venafro, territori potenzialmente interessati dalle emissioni della progettata centrale turbogas, essendo situati a breve distanza dal proposto sito della centrale.

Con Delibera di G.C. n. 4 del 16/01/2020, il Comune di Venafro, in qualità di ente capofila, ha approvato lo schema di accordo di collaborazione scientifica con l’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa per uno studio più completo ed esauriente. Tale studio avrà la durata di 24 mesi, pertanto si potrebbe verificare un aberrante paradosso. – continuano i firmatari dell’istanza –

Lo studio potrebbe mettere in evidenza la necessità, per proteggere la salute dei cittadini della Valle, di inibire ogni  ulteriore impatto nel territorio ma, paradossalmente, ciò non sarebbe possibile se la Edison SpA nel frattempo avesse  realizzata e messa in esercizio la centrale Turbogas di Presenzano.

Non sussiste  alcun particolare o tutelato interesse che giustifichi l’urgenza di dare avvio ai lavori prima della decisione sul riesame stante chel’autorizzazione n. 1888/2009 non ha trovatonell’arco di 10 annialcuna esecuzione, che la sua validità  è attualmente prorogata al 14/12/2021 e che le autorizzazioni già rilasciate possono essere utilizzate solo per continuare l’attività in impianti già esistenti. – concludono “Le Mamme” –

In ogni caso si chiede che venga applicato il principio di Precauzione a tutela della salute dei cittadini e che pertanto venga sospesa la validità dell’ autorizzazione  della  Centrale turbogas di Presenzano”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
Gabetti agenzia Venafro
vendita mascherine girasmoke

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
Gabetti agenzia Venafro
vendita mascherine girasmoke

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: