CRONACA – Incendiata l’auto del figlio di un ex assessore regionale, indagini in corso

Incendiata l'auto del figlio di un ex assessore regionale, indagini in corso
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

MONTENERO DI BISACCIA – Gli inquirenti sono al lavoro per capire se, dietro al gesto, ci sia un atto vandalico e forse intimidatorio o qualcosa di diverso dopo la denuncia presentata dall’ex assessore alla Regione Molise, Nicolino D’Ascanio, attualmente consigliere comunale di minoranza di Montenero di Bisaccia.

L’episodio nella serata di ieri sera. L’auto era parcheggiata in strada poco lontano dalla propria abitazione. Le fiamme hanno avvolto la macchina in una manciata di minuti.

“Da tempo – riferisce D’Ascanio all’ANSA – siamo oggetto di minacce, violazione di privacy e stalking. Abbiamo depositato una denuncia in questura segnalando le persone che riteniamo sospette”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: