UNILEVER – Confintesa Metalmeccanici, D’Uva: “Sciopero a oltranza unica strada”

UNILEVER - Confintesa Metalmeccanici, D'Uva Sciopero a oltranza unica strada
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

POZZILLI  – “L’Unilever, nell’ambito del processo di riorganizzazione a livello europeo, ha annunciato di voler chiudere lo stabilimento di Pozzilli, mettendo a rischio i 150 dipendenti oltre ai lavoratori dell’indotto, che costituisce una realtà fondamentale per l’intera provincia di Isernia”.

Lo dice in una nota stampa Giustino D’Uva, segretario nazionale del sindacato di Confintesa Metalmeccanici.
In seguito al tavolo regionale tenutosi a Campobasso tra il Presidente della Regione ed i vertici aziendali, i lavoratori, chiaramente insoddisfatti dell’esito, hanno dichiarato di voler scioperare ad oltranza.
In sostegno della decisione degli operai giunge la nota di Giustino D’Uva, segretario generale di Confintesa Metalmeccanici: «Purtroppo l’azienda ha la precisa intenzione di chiudere lo stabilimento di Pozzilli, e le istituzioni, regionali e nazionali, non potranno fare nulla per impedirlo. Per questo, malgrado quello che dicono altre sigle sindacali evidentemente colluse con la direzione aziendale, lo sciopero ad oltranza è l’unica soluzione percorribile; nonché l’unico strumento effettivamente utile al fine di portare avanti la battaglia per la tutela dei posti di lavoro. Pertanto, i lavoratori hanno la nostra piena solidarietà e siamo pronti, sin da ora, a sostenere in ogni modo le forme le ulteriori forme di protesta che intenderanno portare avanti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: