PONTE SENTE – Provincia/Anas, firmata la convenzione

viadotto sente chiuso
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana

ISERNIA – Un imponente struttura viaria, un ponte, il Sente, è chiuso da quasi un anno e mezzo nonostante lo stanziamento da parte del Governo centrale di due milioni di euro per la sua messa in sicurezza.

Una vicenda oggetto dell’incontro avuto oggi in Prefettura ad Isernia convocato dal viceprefetto Laura Scioli, facente funzioni, al quale hanno partecipato anche la parlamentare del Movimento 5 Stelle, Carmela Grippa e il consigliere regionale Andrea Greco che aveva minacciato di incatenarsi e iniziare uno sciopero della fame.

“Un incontro sicuramente propositivo che ci fa ben sperare per la risoluzione di un problema annoso come quello della chiusura da oltre un  anno del viadotto Sente-Longo. – affermano Andrea Greco, portavoce del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale e la portavoce M5S alla Camera, Carmela Grippa, soddisfatti del confronto avuto nel pomeriggio con il prefetto vicario di Isernia, Laura Scioli –

Alla dottoressa Scioli, che ringraziamo per la disponibilità, abbiamo ribadito l’importanza del passaggio di consegne tra Provincia di Isernia ed Anas in merito alla gestione dell’infrastruttura. Oggi, infatti, reputiamo Anas l’unico soggetto capace di agire in tempi rapidi per far partire i lavori – hanno detto Greco e Grippa –. Sarà una coincidenza, ma apprendere che la Provincia di Isernia abbia risposto ad Anas dopo mesi di silenzio proprio all’indomani delle nostre forti prese di posizione, non può che farci piacere. Tuttavia non si dovrebbe arrivare a minacciare di incatenarsi per ottenere misure fondamentali per i cittadini. Anche perché, vogliamo ricordarlo, la Provincia aveva annunciato la firma della convenzione già al Tavolo del viceministro Cancelleri, salvo poi attendere mesi per firmarla.

Ora – hanno proseguito Grippa e Greco – è fondamentale capire cosa la Provincia abbia davvero chiesto ad Anas all’interno della convenzione. Ci auguriamo che le istanze, o meglio le controdeduzioni, prodotte dalla Provincia ad Anas siano ricevibili. Come MoVimento 5 Stelle – concludono Grippa e Greco – continueremo a vigilare e a tenere alta l’attenzione su un problema che di fatto ha messo in ginocchio due territori.  Infine, a chi vuol far politica su questa vicenda, ricordiamo che l’unica strada percorribile è quella che conduce spediti alla riapertura di una infrastruttura evidentemente dimenticata da chi, già tempo fa, avrebbe dovuto e potuto dare risposte ai cittadini che sono gli unici a rimetterci”.

Intanto, domani mattina alle ore 11, presso la sala consiliare del Comune di Agnone, il presidente della Provincia di Isernia Alfredo Ricci, terrà una conferenza stampa per illustrare gli aggiornamenti sulla vicenda del viadotto Sente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: