SICUREZZA – Controllo straordinario del territorio per contrastare furti e microcriminalità

SICUREZZA - Controllo straordinario del territorio per contrastare furti e microcriminalità
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
pasta La Molisana

ISERNIA – I Carabinieri della Compagnia di Isernia nella mattinata di ieri hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio nell’ambito cittadino.

L’attività di controllo ha impegnato 16 carabinieri ed 8 automezzi con finalità anticrimine, per contrastare i reati di microcriminalità, furti in appartamento e per esercitare un controllo agli utenti della strada sia nel centro urbano che lungo le principali arterie che confluiscono in città, offrendo ai cittadini una maggiore percezione di sicurezza anche in ragione dei punti di contatto che si realizzano con la presenza delle pattuglie.

Complessivamente i veicoli controllati sono risultati cinquanta e sessanta i soggetti identificati. I militari hanno intensificato le verifiche sulle persone sottoposte a restrizioni della libertà personale e la vigilanza agli obiettivi sensibili. Sono state operate perquisizioni veicolari e personali, sequestrato un mezzo per mancanza di assicurazione nonché elevate 15 sanzioni amministrative per un importo complessivo di circa 2.200,00 euro.

Nel corso dei controlli, un giovane 24enne nei pressi di un bar è stato trovato in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente del tipo hashish e per tale ragione è stato segnalato alla locale Prefettura quale assuntore.

Durante il particolare servizio è stato altresì rintracciato un cittadino straniero 20enne di origini africane il quale, all’esito di approfondite verifiche alla Banca Dati delle Forze di Polizia è risultato destinatario di un provvedimento di rintraccio ed espulsione dal territorio nazionale, divenuto esecutivo all’esito del rigetto del ricorso che aveva prodotto.

L’interessato, espletate le formalità di rito veniva accompagnato presso la locale Questura ove gli veniva notificato un provvedimento con cui gli è stato ordinato di allontanarsi dal territorio italiano entro sette giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: