CALCIO D – Battuto il P. San Elpidio sedicesimo risultato utile consecutivo, il Campobasso a -6 dal Notaresco

pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud

SERIE D GIRONE F

CAMPOBASSO 3 – 0 P. S. ELPIDIO

Marcatori: 35’ Brenci, 47’ (rig) e 74’ Alessandro
CAMPOBASSO (4-3-3): Raccichini; Fabriani, Vanzan, Menna, Dalmazzi; Brenci (83’ Sanseverino), Bontà (81’ Musetti), Candellori; Cogliati (91’ Barbetta), Alessandro (78’ Giampaolo), Zammarchi (72’ Tenkorang)
A disposizione: Natale, Martino, La Barba, Sbardella, Sanseverino, Barbetta, Tenkorang, Musetti, Giampaolo
Allenatore: Mirko Cudini
P. S. ELPIDIO (4-3-3): Mariani; Morazzini, Perini (65’ Fermani), Nicolosi, Borgese (81’ Orazi); Ficola, Frinconi, Miccoli (80’ Palestini); Maio, Cuccù (85’ Giuli), Ruzzier (73’ Niane)
A disposizione: Faini, Manoni, Orazi, Diarra, Palestini, Fermani, Mazzieri, Niane, Giuli
Allenatore: Eddy Mengo
Arbitro: D’Eusanio di Faenza
Ammoniti: Brenci, Ficola, Perini Espulsi:
Note: circa 2000 spettatori con 20 da Porto Sant’Elpidio. Corner: 5-7 Recupero: 1’ e 4’

CAMPOBASSO – Il Campobasso fa sedici e accorcia la distanza dalla vetta a soli sei punti. L’obbligo a crederci si fa ancora più forte e il Notaresco sembra accusare la fatica del girone di ritorno. Il ruolino di marcia della capolista è praticamente da playout: 9 punti in 8 giornate. Il Lupo non può sbagliare una virgola e, di fatto, è ciò che sta facendo escluso qualche pareggio interno che ancora brucia. La vittoria di oggi è la dimostrazione che Cogliati e company sono in uno stato di forma ottimale.

Squadre che si dispongono a specchio, entrambe con un offensivo 4-3-3. Cudini inserisce Fabriani per Martino e Candellori per Sanseverino, mister Mengo schiera l’artiglieria pesante con Cuccù, Maio e Ruzzier, trentasei gol in tre. I primi venti minuti sono dei marchigiani: triangolazioni, pressing e possesso palla intimoriscono i lupi. L’azione più pericolosa è imbastita da Ruzzier che cerca di servire Maio in area piccola prima dell’intervento di Dalmazzi pronto a sventare tutto. Il Lupo si riprende e mette la testa fuori dal sacco prima con Zammarchi al 23’, ottima quanto infruttuosa la sua serpentina al limite, poi con Brenci che ci prova al volo dal limite senza successo. È il preludio al gol del mediano laziale. Al 35’ c’è una palla vagante fuori area, ci si avventa il numero quattro rossoblù che disegna una traiettoria a giro imprendibile per Mariani. Vantaggio e grande esultanza sugli spalti dei circa duemila tifosi campobassani.
Prima del riposo c’è ancora tempo per un’occasione clamorosa capitata sui piedi di Cogliati: il professore del gol viene atterrato al limite quando era quasi solo davanti al portiere, D’Eusanio di Faenza fischia la punizione e clamorosamente non espelle il difensore ospite. Nulla di fatto sulla successiva punizione calciata da Vanzan.
Nella ripresa il Campobasso mette il risultato in ghiaccio senza correre particolari rischi. Alessandro sale in cattedra e sigla una doppietta grazie a due calci da fermo. Il primo dopo appena due minuti. Rigore sacrosanto dopo un fallo di mani di Ruzzier, l’ex Cesena si porta sugli undici metri e insacca con freddezza. I giocatori di Cudini gestiscono il risultato e non rinunciano a sortite offensive. Al 74’ Cogliati guadagna una punizione poco distante dall’area. Alessandro sistema la palla e regala una perla alla curva nord. Palla sotto il sette e partita chiusa. Prima della festa ci provano anche Tenkorang e Giampaolo senza però riuscire a bucare la difesa biancoazzurra. Nel frattempo arriva la news del pareggio del Tolentino a Notaresco. Ci crede il pubblico, ci crede la squadra, ci crede la società: si può fare!
Andrea  Zita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: