Tutto quello da sapere prima di scegliere l’assicurazione auto

assicurazione auto
Smaltimenti Sud
DR F35 Promozione
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
DR 5.0 Promozione
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

Tutto quello da sapere prima di scegliere l’assicurazione auto

Scegliere l’assicurazione auto non è un’operazione semplice: districarsi tra le numerose compagnie assicurative a disposizione richiede la conoscenza di tutte le tariffe e di tutte le condizioni per poter trovare l’assicurazione auto più idonea al proprio caso. Oggi sono infatti disponibili soluzioni create per ogni tipo di esigenza.

Assicurazione auto: la valutazione del prezzo

Il primo parametro che si valuta quando si deve scegliere l’assicurazione per la propria auto è sicuramente il prezzo. Purtroppo in tanti si fermano solo a questo aspetto, senza considerare che non esiste una compagnia assicurativa più economica di un’altra ma, essendo un parametro variabile in base alle singole esigenze, è possibile che un’assicurazione conveniente per una persona non lo sia per un’altra. Oggi, poi, con la concorrenza spietata tra compagnie, è davvero complicato riuscire a fare una valutazione univoca.

Il prezzo della polizza auto varia in base alla tipologia di veicolo, alle caratteristiche anagrafiche del richiedente, dal numero di sinistri già accumulati e anche dalle eventuali estensioni della copertura al conducente del veicolo.

Assicurazione auto: valutazione dei vantaggi e dei rischi

In seguito, bisogna valutare tutta una serie di vantaggi o di rischi che si possono correre scegliendo una tariffa piuttosto che un’altra.

Assicurare il veicolo per un unico conducente consente di risparmiare sul prezzo ma ovviamente non garantisce una copertura completa, questo perché se avviene un incidente e alla guida vi è una persona diversa rispetto a quella indicata nella polizza, la compagnia assicurativa può esercitare il diritto di rivalsa e quindi chiedere un risarcimento.

Anche nel caso in cui si assicuri l’auto garantendo che alla guida ci siano sempre persone con un’età superiore ai 26 anni, non solo l’assicurazione non copre un eventuale incidente se il guidatore ha un’età inferiore a quella stabilità precedentemente nel contratto, ma potrebbe anche chiedere un rimborso di eventuali danni pagati.

Tutte considerazioni che vanno fatte al momento della scelta della compagnia assicurativa e del tipo di polizza.

Altri aspetti da valutare per scegliere l’assicurazione auto

Per scegliere l’assicurazione auto più adatta alle proprie esigenze bisogna valutare anche il massimale e la franchigia. Il massimale è la soglia massima che una compagnia è disposta a coprire per un danno, la franchigia è invece una somma o una percentuale sotto la quale la compagnia non riconosce indennizzo né rimborso alcuno.

È preferibile, quindi, orientarsi verso quella compagnia assicurativa che prevede un massimale più alto e una franchigia più bassa.

È importante verificare anche tutti i premi assicurativi proposti dalle diverse compagnie e confrontare le garanzie opzionali comprese nel prezzo finale.

L’assicurazione auto Prima, ad esempio, offre tutta una serie di coperture per ogni esigenza, inoltre, ogni aspetto della polizza può essere gestito al telefono oppure on line: qui la recensione, in cui vengono spiegate tutte le caratteristiche di questa RCA e le cosiddette garanzie accessorie che è possibile inserire prima della stipula del contratto.

Nella scelta finale, infatti, è importante valutare se sia il caso di aggiungere delle assicurazioni facoltative (dette ARD, Assicurazioni Rischio Diverso). Tali assicurazioni possono essere quella contro il furto, contro l’incendio, contro i guasti accidentali (la cosiddetta Kasko), si può decidere di assicurarsi per gli eventuali infortuni del conducente, o per la sospensione della patente di guida. Ancora, l’assicurazione può prevedere la copertura per danni dovuti ad agenti atmosferici o ad atti vandalici.

Tra le garanzie facoltative, anche quella relativa all’assistenza stradale, che consente di chiamare il carro attrezzi senza alcun costo aggiuntivo. Oppure la tutela legale, che tanti trascurano ma che può essere molto utile in caso di sinistri in cui ci sono lesioni gravi.

L’assicurazione auto può essere pagata o in un’unica soluzione oppure rateizzata con rate mensili addebitate comodamente sulla carta di credito o Paypal.

È possibile anche sospendere la copertura una o più volte nel periodo di validità della polizza.

L’assicurazione prevede tre diverse formule di guida: esclusiva, la copertura è valida solo se alla guida del veicolo c’è la persona indicata nel contratto, esperta, che copre solo nel caso in cui alla guida ci sia una persona maggiore di 26 anni, o libera, che non pone limiti di età né di alcun genere.

La scelta della compagnia assicurativa per l’RCA deve sempre essere ponderata valutando ogni tipo di esigenza personale o tutte le caratteristiche del veicolo da assicurare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Maison Du Café Venafro
colacem
panettone di caprio
Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
colacem
Maison Du Café Venafro
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: