Pneumatici estivi o 4 stagioni: qual è la soluzione migliore?

Pneumatici estivi o 4 stagioni
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
Banca di credito cooperativo Isernia
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro

Pneumatici estivi o 4 stagioni: qual è la soluzione migliore?

Quando bisogna scegliere il tipo di pneumatici da montare, molte persone nutrono forti dubbi su quale sia l’opzione migliore, le gomme estive alternate con quelle invernali o i modelli 4 stagioni. Ognuno dei due presenta caratteristiche, prestazioni e vantaggi differenti, per questo motivo è fondamentale capire qual è la soluzione più adatta alle proprie necessità, considerando aspetti come lo stile di guida, i chilometri e la zona di residenza o di lavoro.

Pneumatici estivi: caratteristiche principali

Sempre più veicoli in circolazione montano i pneumatici estivi, modelli in grado di offrire ottime prestazioni durante la stagione calda, adattandosi a diverse situazioni ambientali. Ovviamente le performance di queste gomme sono migliori durante l’estate, mentre quando le temperature iniziano a calare riducono la loro efficienza.

Questi pneumatici sono caratterizzati da una struttura progettata appositamente per le alte temperature, con un funzionamento ideale con valori al di sopra dei 7°C. Ciò richiede un battistrada e una mescola particolari, con tasselli poco profondi per garantire un’aderenza elevata sull’asciutto e un controllo dell’auto ottimale.

La mescola delle gomme estive è di solito abbastanza dura, per assicurare un grip adeguato e un buon comfort di marcia. Per ridurre fenomeni come l’acquaplaning possono essere presente delle scanalature trasversali o longitudinali, con un disegno del battistrada che favorisce il drenaggio dell’acqua dalla superficie esterna.

Pro e contro delle gomme estive

Naturalmente è importante acquistare sempre delle gomme di buona qualità, in linea con lo stile di guida, i chilometri percorsi e il tipo di percorrenza effettuata. Per valutare qual è il modello più adatto alle proprie esigenze è possibile affidarsi ai portali specializzati, dove grazie ad appositi test di pneumatici estivi è possibile confrontare caratteristiche e prestazioni di ogni prodotto.

Alle alte temperature le gomme estive sono migliori, sia rispetto a quelle invernali che ai modelli 4 stagioni. Durante la bella stagione questi pneumatici offrono una resistenza inferiore al rotolamento, un’aderenza ottimale e una maggiore stabilità nell’inserimento in curva. Al contrario in inverno le performance calano drasticamente, compromettendo la trazione e l’efficienza.

Pneumatici 4 stagioni: cosa sono e quando usarli?

A differenza delle gomme stive, i pneumatici 4 stagioni come suggerisce la dicitura rappresentano un compromesso, ovvero possono essere utilizzati sia in estate che in inverno. Si tratta dei prodotti più diffusi sul mercato, poiché evitano la necessità di sostituire le gomme ad ogni stagione, di fatto adoperando gli stessi pneumatici tutto l’anno.

Il battistrada non è liscio come quello delle gomme estive, tuttavia non presenta neanche solchi profondi come i tasselli dei pneumatici da neve. Anche la mescola è una via di mezzo tra le due tipologie, con una struttura più o meno dura in base alle caratteristiche del modello. Alcuni produttori possono realizzare gomme All Season dalle performance leggermente migliori in inverno, oppure prediligere le prestazioni in estate con una mescola meno morbida.

Vantaggi e svantaggi delle gomme 4 stagioni

Il vantaggio principale dei pneumatici 4 stagioni è la possibilità di tenere le gomme tutto l’anno, senza doversi rivolgere a un’officina specializzata per la sostituzione al cambio di stagione. Inoltre non bisogna sostenere i costi legati all’equilibratura e alla convergenza, senza contare l’assenza di alcune spese come quelle per il deposito, qualora non si disponesse di un locale adeguato dove conservare le gomme non in uso in quel momento.

Tuttavia i modelli All Season presentano un consumo più elevato del battistrada, non essendo specifici per nessuna delle due stagioni, offrono una minore aderenza in condizioni estreme e una sicurezza non ottimale, sia in estate che in inverno con temperature rigide in un verso o nell’altro. Allo stesso tempo dove vige l’obbligo delle catene a bordo, oppure delle gomme invernali, i pneumatici 4 stagioni non sono omologati, ad eccezione di apposite diciture che ne indichino la compatibilità.

Meglio le gomme estive o i pneumatici 4 stagioni?

Le gomme 4 stagioni si differenziano dei pneumatici estivi per alcune caratteristiche, ad esempio un numero maggiore di lamelle, tasselli più profondi, una mescola meno dura e intagli più marcati. I modelli All Season assicurano prestazioni accettabili tutto l’anno, sebbene non siano eccellenti in nessuna condizione specifica. Si tratta quindi di un compromesso, adatto a chi percorre pochi chilometri l’anno soprattutto in città, poiché non richiedono la sostituzione stagionale e offrono un buon rapporto qualità-prezzo.

Le gomme estive invece hanno una mescola più dura, solchi meno profondi e un design del battistrada progettato per l’aderenza alle alte temperature. Questi pneumatici sono la scelta giusta per chi percorre molti chilometri l’anno, specialmente in autostrada e in zone di montagna o caratterizzate da un clima caldo in estate e rigido in inverno, da abbinare alle gomme da neve durante la stagione fredda. A differenza dei pneumatici All Season, i modelli estivi garantiscono una maggiore sicurezza, performance migliori e un consumo ridotto di carburante.

In conclusione chi fa meno di 6/7 mila chilometri l’anno, guidando quasi sempre in città e vive in aree climatiche temperate, può scegliere senza problemi delle gomme 4 stagioni di buona qualità. Invece per chi realizza oltre 10 mila chilometri l‘anno, sia in città che fuori, abita o si sposta in zone dal clima più rigido, oppure vuole semplicemente ottimizzare consumi e prestazioni in ogni momento dell’anno, la scelta giusta sono senza dubbio i pneumatici estivi abbinati a quelli da neve in inverno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
colacem
Maison Du Café Venafro
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Futuro Molise
Maison Du Café Venafro
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: