CALCIO serie D – A Montegiorgio il Lupo è costretto a vincere

cudini
Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – La partita più difficile dell’anno. Sì, potrebbe essere questa sfida tutta rossoblù la gara “bivio” per il Campobasso.

Il Lupo è costretto a vincere, dieci partite che somigliano molto a dieci finali e tutti gli uomini di Cudini ne sono consapevoli. La truppa rossoblù non perde proprio dalla sfida di andata contro il Montegiorgio, quando in un clima surreale venne sconfitta per 1-0 con conseguente contestazione della Curva Nord. I tempi sono cambiati e i sedici risultati utili consecutivi hanno smussato tutti gli angoli delle prime otto giornate. I marchigiani hanno racimolato ben 35 punti, fino a poche giornate fa erano sorprendentemente nel novero dei playoff con grande soddisfazione dello staff tecnico locale partito con l’obiettivo della salvezza.  Il rendimento dell’attacco è migliore in trasferta con più reti realizzate (18 su 31), in casa la difesa subisce poco: 10 gol su 26 a dimostrazione che la squadra di mister Baldassarri ha costruito le proprie fortune tra le mura amiche. Mariani, autore del gol vittoria all’andata, è il bomber da tenere d’occhio: dieci le reti messe in carniere dall’inizio del campionato. La difesa campobassana avrà un bel da fare anche nel tenere d’occhio l’ex Njambè che finora si è ben comportato nelle Marche realizzando tre gol dal suo arrivo.

A Montegiorgio la sfida è molto attesa. Ci si aspetta il pubblico delle grandi occasioni al Tamburrini visto che la società ha chiamato a raccolta i propri sostenitori per fronteggiare la marea molisana che si sposterà in massa con lo scopo di trascinare i propri beniamini al diciassettesimo risultato utile consecutivo. Soltanto 212 i posti disponibili per i campobassani che hanno già preso d’assalto il sito utile per la prevendita. Cudini avrà tutti a disposizione, in settimana il gruppo ha lavorato anche sul terreno del Vecchio Romagnoli per adattarsi alla superficie sconnessa del campo di Montegiorgio. La formazione sarà presumibilmente la solita. Difficilmente il mister marchigiano sostituirà Raccichini tra i pali e la difesa che finora ha dimostrato di reggere ottimamente. Menna-Dalmazzi dirigeranno le retrovie, Vanzan e Fabriani sulle fasce pronti a dare supporto al trio di mediana Bontà-Candellori-Brenci. In attacco il solito tridente Zammarchi-Cogliati-Alessandro, autore finora di venticinque reti. Arbitrerà il signor Mori di La Spezia, alle 14.30 appuntamento al Tamburrini.

Andrea Zita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
fabrizio siravo assicurazioni
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
fabrizio siravo assicurazioni
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
error: