REGIONE – Piano Sociale regionale, M5S: “Teatrino della maggioranza. Comportamento inconcepibile e offesa ai molisani

Piano Sociale regionale, M5S Molise, Donato Toma, Luigi Mazzuto 
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – Rinviata al 17 marzo l’approvazione che stanzia circa 42 milioni di euro al Piano Sociale Regionale, la decisione ha destato nell’opposizione sdegno e malcontento. Micaela Fanelli accusa Toma e Mazzuto (qui l’articolo), delle poche energie e voglia di migliorare e della inesorabile caduta della giunta del centrodestra. I 5 stelle, in una nota stampa, evidenziano come nel Piano manchi la necessaria integrazione in tutti i settori, ad esempio quella con le politiche agricole, e che il tutto finisca sempre nel “solito teatrino”.

“Anche la discussione sul Piano Sociale regionale è servita a mettere in scena il consueto teatrino della maggioranza che sta utilizzano anche questo argomento per portare avanti l’infinita resa di conti interna alla coalizione”. – Inizia così il comunicato stampa dei portavoce del Movimento 5 stelle Molise in Regione – “Un ‘tutti contro tutti’ che ha costretto il presidente del Consiglio regionale a sospendere e rinviare di due settimane il dibattito su un documento fondamentale per migliaia di cittadini. Questo comportamento è inconcepibile e, soprattutto, è una offesa ai molisani maggiormente in difficoltà. Invece di fare programmazione seria, tutti sparano a zero a favore di telecamera salvo poi abbassare le orecchie ogni qualvolta si paventa l’interruzione della legislatura. Insomma, la Giunta è ferma perché ostaggio di sé stessa e della coalizione che l’appoggia. Come dicevamo, il Piano ne è un esempio lampante”.

Quello giunto in Aula è un documento giunto in ritardo e che non recepisce gli input degli Ambiti territoriali sociali. Nel Piano manca la necessaria integrazione in tutti i settori, ad esempio quella con le politiche agricole, senza la quale non si può attuare la tanto decantata programmazione integrata prevedendo uno sviluppo rurale di carattere sociale.

Nel Piano non vi è neanche alcun riferimento alla Strategia nazionale delle aree interne, che tra le tante cose supporta la cosiddetta ‘mobilità a chiamata’ per gli anziani disabili. Non vi è alcun riferimento al Piano regionale dello sport, non vi è alcun riferimento ai minori e non sono previste risorse in merito.
Manca, inoltre, l’integrazione socio-sanitaria, come segnalato sia in IV Commissione sia dal Tavolo del partenariato.

Ma anche il metodo è da contestare. Il Piano è stato inviato per le valutazioni ad agosto 2019, quindi la Commissione ha lavorato con ritardo impedendo ai componenti di entrare nel merito dei contenuti. Inoltre è mancato il tempo di consultare gli Ambiti sociali che pure avevano sollevato preoccupazioni. Un esempio per tutti: l’Ambito di Agnone ha messo nero su bianco un “servizio assistenza sociale disabili inefficace e inefficiente”. Ma il dibattito in Commissione è stato bloccato.

Il Piano, poi, è privo degli indicatori di verifica, quindi mancano gli obbiettivi da raggiungere e non prevede risorse per i minori ospiti dei presidi residenziali: a fine 2018 erano 164, tutti a carico dei Comuni.

A questo aggiungiamo un Fondo per la non autosufficienza inadeguato a rispondere ai reali bisogni dei cittadini. Riteniamo inadeguati i fondi tanto per i disabili quanto per gli anziani. A tutto questo, aggiungiamo altri aspetti. Ad esempio la Regione ancora non si è dotata di una Consulta per le Politiche sociali. Inoltre sembra sparita nel nulla la gara da 50 milioni di euro per l’affidamento dei servizi di assistenza domiciliare integrata.

ntanto i Comuni sono in attesa di attuare i programmi, gli affidamenti stanno scadendo e tanti molisani rischiano di restare senza i servizi territoriali minimi, ma dovranno attendere ancora. Il tutto, a causa delle lotte interne alla maggioranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: