CORONAVIRUS – Anziano Sesto Campano, positivo al test: ricoverato allo Spallanzani

spallanzani roma
eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

SESTO CAMPANO – Il risultato del test con il tampone ha dato esito positivo.

L’anziano da circa un mese era era ricoverato presso la clinica San Raffaele di Cassino per problemi cardio-respitratori, manifestava febbre alta con difficoltà respiratorie e l’aggravarsi della sua situazione ha spinto le autorità sanitarie al trasferimento del paziente allo Spallanzani di Roma, dove è stato sottoposto al tampone per le verifiche di contagio da Coronavirus. I risultati hanno dato esito positivo.

Quindi, la struttura ha fatto scattare, immediatamente, il piano di profilassi sanitaria, adottando tutte le precauzioni del caso. Strettissima la collaborazione tra la struttura privata e l’Asl di Frosinone. Ed ora si sta cercando di ricostruire i contatti che l’uomo può aver avuto nei giorni del suo ricovero all’interno della struttura sanitaria: parenti, amici, medici e anche altri utenti recatisi nella struttura per le proprie necessità. I familiari più stretti sono stato invitati a sottoporsi al regime di quarantena, infatti, una delle due figlie insieme al compagno e due figli sono in isolamento a scopo precauzionale nella propria abitazione a Venafro. Non hanno sintomi. Intanto dal “San Raffaele” di Cassino fanno saper che “In relazione all’identificazione di un degente positivo al COVID-19 sono state, in accordo con i dirigenti del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, messi in atto tutti i provvedimenti previsti della normativa vigente atti a garantire la sicurezza dei degenti, dei visitatori e del personale sanitario. L’attività di ricovero e cura dei reparti e degli ambulatori non interessati dal contatto con il paziente sorgente continuano quindi normalmente e in totale sicurezza”.

Mentre a Sesto Campano e Venafro a seguito del caso di Covid-19, si è scatenato il panico. Alimentato dalle notizie, sicuramente non confortanti, la piscosi da”coronavirus” si è diffusa tra notizie vere e notizie false.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: