UNILEVER – Rilancio del sito produttivo di Pozzilli, ecco le opzioni dei sindacati

Unilever di Pozzilli
faga gioielli venafro isernia cassino
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
Smaltimenti Sud
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro

CAMPOBASSO – Le tre sigle sindacali, spiegano le proposte gli strumenti per intervenire sull’Unilever Pozzilli, quanto emerso dalla videoconferenza di stamattina con la sottosegretaria Alessandra Todde.

Nella riunione di oggi alla presenza dell’aziende, istituzioni regionali e Ministero dello Sviluppo Economico, si sono individuate le seguenti opzioni per il rilancio del sito.

Si tratta dell’Home Care, il Personale Care e la Possibilità di integrare la plastica green alle produzioni attuali.

Home Care prevede la possibilità di valutare investitori terzi e la possibile produzione per altri clienti esterni all’Unilever. Il Personal Care potrebbe implementare le produzioni del sito con questi prodotti che attualmente non sono nel portafoglio. Infine, la Possibilità di integrare la plastica green alle produzioni attuali.

L’azienda e il Ministero – spiega il sindacato – ha individuato i vari strumenti di accompagnamento:-Risorse e agevolazione fiscali contemplate per l’Area ZES, Area di crisi complessa, rientro della Regione Molise  nell’obiettivo 1 dal 01 gennaio 2021 e ripristino della tratta ferroviaria Napoli/Pozzilli a supporto delle logistica.

-Il Ministero dello Sviluppo Economico si è reso disponibile al ricorso di tutti gli strumenti finanziari utilizzabili attraverso Invitalia.

-Le Organizzazioni sindacali hanno avvallato tutte le ipotesi in campo, eventualmente anche combinate tra di loro, con gli obiettivi preminenti di salvaguardare i livelli occupazionali, a continuità produttiva del sito a medio e lungo termine, nel rispetto degli standard ambientali, nonché la tutela di tutto l’indotto Unilever.

Entro 6/8 settimane – conclude il sindacato – dovremmo avere dal’azienda un piano dettagliato delle ipotesi prospettate, sulle quali le organizzazioni sindacali Filctem e CGIL, Femca CISL e UILTEC intendono discutere al fine di trasformarle i  u  piano industriale concreto e proiettato ai prossimi tre anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: