REGIONE – Coronavirus Fanelli (Pd) “Attiviamo numero verde dedicato ad anziani e famiglie in quarantena”

mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica
Boschi e giardini di Emanuele Grande
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Come stare vicino alla gente soprattutto quella più fragile e alle famiglie che in questo momento non possono uscire di casa. Micaela Fanelli del Pd osserva:

“Suggeriremo, di attivare tutte le azioni per i nuclei familiari in isolamento, soprattutto per gli anziani invitati a restare a casa, che hanno necessità di essere accuditi nelle piccole e grandi esigenze quotidiane. Perché oggi, soprattutto in una regione con una incidenza alta di persone della terza età dispersi in tanti piccoli Comuni, il senso di isolamento e abbandono può diventare scoramento, sconforto. Non è possibile! Per questo è anche il momento di essere vicini a coloro che sono stati messi in quarantena e hanno paura. Di essere al fianco delle fasce più deboli della popolazione.

Martedì prossimo, nel tavolo permanente attivato in Consiglio regionale sull’emergenza, verremmo informati sulle ulteriori procedure per contenere il contagio in Molise. Avevamo già chiesto, come Gruppo Consiliare del Partito Democratico, di innalzare ulteriormente il livello di guardia, adottare più misure di prevenzione e di coordinamento, di condivisione con il partenariato, soprattutto coi Comuni, di rafforzamento delle condizioni di sicurezza per il personale ed i plessi ospedalieri.

Torneremo a chiederlo, senza polemiche e nella massima collaborazione istituzionale, ma fermi nella convinzione che tutti dobbiamo dare il massimo ora!Aiutare tutti. È questo l’imperativo che deve guidare la classe politica. E il coordinamento coi sindaci, il coinvolgimento degli Ambiti Sociali, suggeriti da tempo, sono fondamentali per l’attivazione immediata di un Welfare dell’Emergenza. Abbiamo già avanzato, per le vie brevi, delle richieste alla Regione Molise e all’Assessorato al Sociale, mettendo pienamente a disposizione la nostra esperienza di amministratori del territorio.

Lo riproporremo martedì, consigliando di attivare un numero verde dedicato ad anziani e famiglie al quale potersi rivolgere in tutte le situazioni di bisogno, non solo sanitarie.

Senza dimenticare l’economia in affanno, quella molisana in particolare, già segnata da una profonda crisi, che va sostenuta da subito, attraverso azioni di supporto per le aziende, i fornitori, i dipendenti. Lo sta già facendo lo Stato centrale e il Governo Nazionale. Dobbiamo coordinarci e farlo anche noi, laddove necessario e possibile, per tutelare il nostro sistema produttivo già in affanno, che non può e non deve essere ulteriormente penalizzato, ma che invece deve essere uno strumento indispensabile per la ripresa.

Perché oggi è anche il tempo di pensare al domani. Di prendere coscienza dei limiti resi evidenti dall’emergenza Corona Virus, per ridisegnare un sistema sanitario, economico, sociale ed istituzionale che non vada mai più in affanno, più equo, solidale, pronto, capace di affrontare qualsiasi eventualità, senza far entrare in crisi l’intero sistema. Riforme istituzionali non più rinviabili, mezzi innovativi (smart coworking e fad), riconversione complessiva del sistema territoriale.

Perché, come scriveva Seneca, “Non possiamo dirigere il vento, ma possiamo orientare le vele”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

momà
Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

momà
Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Edilnuova Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
Esco Fiat Lux Scarabeo
Agrifer Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
error: