CORONAVIRUS – Rivolta in carcere a Isernia, roghi e devastazioni

sommossa carceri isernia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro

ISERNIA – Il panico da coronavirus arriva anche a Isernia, dove esplode il caos nel carcere di Ponte San Leonardo.

Palermo, Modena, Milano, la vicina Foggia e poi Isernia. La rivolta nelle carceri italiane è arrivata anche nel Molise, al carcere di Ponte San Leonardo, dove i detenuti hanno appiccato roghi all’interno della casa circondariale e bruciato materassi. Pare che il tutto sia successo al termine dell’ora d’aria, in serata, quando i detenuti non sono rientrati, assembrandosi nel cortile, luogo questo dove hanno dato fuoco a diversi suppellettili. E’ stato necessario anche l’intervento dei Vigili del Fuoco che con un idrante sono riusciti a spegnere il rogo.

All’esterno del carcere si è formato un cordone costituito da tutte le forze dell’ordine per cercare di scongiurare il peggio e al momento infatti  non risultano evasi.

I responsabili della rivolta hanno scatenato la protesta dopo aver appreso la notizia del dilagare delle proteste in tutta la nazione e soprattutto per aver appurato le limitazioni nelle visite e dei contatti con l’esterno fino a maggio, restrizioni queste dovute per al coronavirus.

IN AGGIORNAMENTO…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
festa della donna, telefono rosa, colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem
festa della donna, telefono rosa, colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: