CORONAVIRUS – Universitario positivo al Covid19, dati falsi fatti circolare su WhatsApp: indagine della Procura

Campobasso - Pm Nicola D'Angelo
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
faga gioielli venafro isernia cassino

CAMPOBASSO –  C’è una denuncia contro ignoti per procurato allarme ma rischia anche chi continua a diffondere la nota audio pur sapendo che quest’ultima contiene dati falsi.

E’ quanto ha stabilito la Procura della Repubblica di Campobasso che ha vivizezionato l’audio diffuso stamane sui whatsapp di tanti telefonini di cittadini  dove venivano descritti  presunti spostamenti in città del giovane universitario positivo al Covid 19 nei giorni antecedenti al suo ricovero a Malattie infettive e quindi appena rientrato in Molise da Milano.

Il Procuratore D’Angelo informato della situazione venutasi a creare con l’invio del messaggio audio ha fatto scattare l’indagine  impegnando intanto i Nas che hanno appurato dopo i primi accertamenti della falsa notizia smontando perciò le circostanze e i luoghi che avrebbero visto presente l’universitario campobassano. Un grande sospiro di sollievo per tutti e ora colui che si è reso protagonista di tale irresponsabile gesto su cui si sta indagando ne dovrà rispondere penalmente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: