REGIONE – Formazione professionale, autorizzate le lezioni telematiche di tutti i corsi

faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Maison Du Café Venafro
DR 5.0 Promozione
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
DR F35 Promozione

CAMPOBASSO – Via libera da parte di Regione Molise per la formazione professionale a distanza: su iniziativa dell’Assessore al ramo, Roberto Di Baggio, sono autorizzate le lezioni telematiche di tutti i corsi di formazione professionale, così come accade da diversi giorni per il mondo della scuola.

Durante la seduta di Giunta dell’11 marzo è stata approvata la Delibera n. 92, ad oggetto “ATTIVITÀ DI FORMAZIONE PROFESSIONALE – AUTORIZZAZIONE MODALITÀ EROGAZIONE “FORMAZIONE A DISTANZA” grazie alla quale le modalità operative della F.A.D., già previste per il mondo dell’istruzione, sono estese anche al settore della Formazione Professionale erogata dagli Enti di Formazione.

Grazie a questa Delibera, si legge nel dispositivo, è autorizzata (salvo i corsi per i quali la normativa nazionale o regionale disponga diversamente) l’erogazione della formazione, originariamente prevista con la presenza in aula dei discenti, in modalità FaD (Formazione a Distanza), per tutti i corsi di formazione ricadenti nei diversi Ambiti di riferimento.

Nello specifico, la FaD è attivabile per :
-Percorsi formativi finalizzati all’inserimento e reinserimento nel mercato del lavoro;
– Corsi inseriti nel Catalogo Regionale di Offerta Formativa;
– percorsi di Istruzione e formazione professionale – leFP (diritto – dovere all’istruzione e Formazione);
– percorsi di istruzione e formazione professionale del sistema DUALE;
– percorsi di istruzione e formazione professionale GARANZIA GIOVANI, finanziati nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Iniziativa occupazione Giovani;
– percorsi sperimentali specifici di politica attiva coerenti con le azioni programmate per il rilancio economico dell’area di crisi dalla Regione Molise;
– corsi liberi di formazione professionale.

“E’ una misura importante per regolare, anche per questo ambito, gli effetti del freno dovuti al fenomeno coronavirus: un provvedimento che si aggiunge ai tanti che sta adottando la nostra Regione in questo periodo di emergenza, per non lasciare scoperto nessun settore: nonostante le difficoltà, la continua evoluzione degli scenari che si susseguono giorno dopo giorno, ora dopo ora, è nostro compito non perdere di vista il ruolo e le responsabilità che, mai come in questo momento, noi Amministratori abbiamo nei confronti del popolo che ci ha eletti. – afferma l’assessore regionale all’istruzione e formazione, Roberto Di Baggio
Garantire la continuità dei percorsi formativi erogati dagli Enti in questo periodo difficile è stato subito un obiettivo da raggiungere; una serie di passaggi burocratici necessari, compreso il confronto con l’ANPAL e ieri sera la Delibera che sblocca questa situazione che, per fortuna, è durata pochissimi giorni.
Era necessario provvedere subito, per non vanificare tutti gli sforzi e il lavoro compiuto sulla Formazione Professionale, con la pubblicazione di un Catalogo che mancava da anni e tanti giovani che hanno manifestato, con una valanga di iscrizioni, la rinnovata fiducia in questo segmento formativo che da sempre ha contribuito alla crescita culturale della nostra Regione. – continua l’assessore –
Approfitto di questo comunicato per informare che durante la seduta di ieri della IX Commissione Istruzione tenutasi a Roma, sono state approvate le Linee Guida per le Residenze Universitarie, che ho già provveduto ad inoltrare all’UNIMOL e che prevedono una serie di raccomandazioni per gli studenti che sono alloggiati in tali strutture.
Stiamo studiando, compatibilmente con le risorse di bilancio, ulteriori misure e provvedimenti per contribuire ad affrontare e superare al meglio questa dura prova che stiamo affrontando, sempre e comunque per garantire la maggior serenità possibile ai nostri studenti, una categoria “speciale” con cui dobbiamo interagire e a cui dedicare il giusto sforzo, perché è la classe dirigente del domani. – conclude Di Baggio
Questo per dire che l’emergenza c’è, inutile nasconderlo, ma dobbiamo continuare il nostro lavoro, con tutte le precauzioni del caso, ma non dobbiamo perdere la fiducia e lo spirito positivo di poterne uscire, magari più forti, forse addirittura migliori”.

I dettagli e le modalità operative della FAD sono ben specificati nella Delibera di Giunta Regionale n. 92 dell’11-3-2020 , consultabile al sito www.regione.molise.it, sezione Albo Pretorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
Futuro Molise
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: