VENAFRO – Solennità dell’Annunciazione del Signore, Santa Messa in diretta streaming

La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
Boschi e giardini di Emanuele Grande

VENAFRO – Nella ricorrenza della Solennità dell’Annunciazione del Signore, mercoledì 25 marzo, Santa Messa in diretta streaming sulla pagina facebook “Oratorio Mons. Armando Galardi”. Celebra Don Gian Luigi Petti, Parroco di San Simeone e Santa Caterina a Venafro.

Mercoledì 25 marzo ricorre la solennità dell’Annunciazione e Venafro è solita dedicare alla giornata rilevanza particolare.

Nel passato celebrazioni e quant’altro avvenivano nella monumentale e storica chiesa in stile barocco della SS.ma Annunziata, cuore del centro storico cittadino, sulla cui piazzetta nella stessa serata veniva acceso anche il tipico Falò dell’Annunziata che tanto attirava e coinvolgeva.

Quest’anno, data zona rossa, quarantena e restrizioni, tutto questo non sarà possibile, ma si farà altro. Per l’esattezza alle h 11,00 verrà celebrata dal Parroco Don Gian Luigi Petti la Santa Messa trasmessa in diretta streaming sulla pagina facebook “Oratorio Mons. Armando Galardi”. Seguiranno alle h 12,00, in comunione con tutta la Chiesa, la recita del Padre Nostro e l’Angelus. Tutti sono invitati a partecipare attraverso la diretta streaming su facebook all’indirizzo innanzi specificato, ovvero “Oratorio Mons. Armando Galardi”.

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

momà
Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano
momà

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
Bar il Centrale Venafro
Agrifer Pozzilli
Edilnuova Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
error: