ISERNIA – Emergenza coronavirus, sanzionato un medico che si allenava in una palestra

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita

ISERNIA – Continuano senza sosta, nella provincia di Isernia, i controlli dei Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Isernia per contrastare le condotte fraudolente legate all’epidemia da “Coronavirus”.

Tra i casi sanzionati, particolarmente significativo quello in cui si sono imbattuti i militari operanti in un centro della provincia, ai quali non era sfuggito poco prima un piccolo particolare: una palestra era aperta. Immediato il riscontro. All’interno, hanno trovato il legale rappresentante della struttura che, ovviamente, non aveva ottemperato alla prevista chiusura dell’attività; insieme a lui un soggetto, regolarmente iscritto, intento ad allenarsi.

In fase di identificazione, nell’imbarazzo più totale, il soggetto ha affermato di essere un medico!

I militari non volevano credere ai propri occhi! In un momento in cui continua a salire il numero dei medici italiani e degli operatori sanitari morti per il coronavirus, il medico in questione non ha avuto almeno il buon senso di starsene a casa! Il suo obiettivo, in questo momento di emergenza, era quello di fare pesi, di tenersi in forma, consolidando i propri pettorali e la “tartaruga” addominale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: