CORONAVIRUS – Dopo il boom di contagi nella casa di riposo, ad Agnone mascherine obbligatorie

agnone
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
Maison Du Café Venafro
DR 5.0 Promozione
ristorante il monsignore venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
DR F35 Promozione

AGNONE – Obbligo di mascherine per chi entra ed esce dal Comune di Agnone e per tutti i non residenti che arrivano ad Agnone per motivazioni improrogabili.

A seguito dei 23 casi positivi di questa mattina ad Agnone, il presidente della Regione Molise, Donato Toma, ha emanato una nuova ordinanza “In aggiunta alle misure statali, regionali e commissariali di contenimento del rischio di diffusione del virus Covid-19 già vigenti, a decorrere dal giorno 4 aprile 2020 e fino al 19 aprile 2020, con riferimento al territorio del Comune di Agnone, è fatto obbligo alle persone fisiche ivi residenti e/o dimoranti di dotarsi ed utilizzare idonea mascherina durante tutta la loro permanenza al di fuori del predetto territorio ove siano legittimate ad uscire dal comune. Stessa disposizione anche per le persone che transitino nei suindicati comuni”.

Inoltre, l’Asrem ha disposto la misura della quarantena precauzionale ai soggetti che hanno avuto contatti stretti con i soggetti risultati positivi al COVID-19 a seguito dell’effettuazione dei tamponi da parte dell’ASREM tra gli ospiti e gli operatori della Casa di Riposo “Tavola Osca”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
colacem
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: