SOLIDARIETA’ – Spillette scaccia virus dalla Parrocchia dei Santi Siemone e Caterina di Venafro all’Ospedale San Camillo di Roma

SOLIDARIETA' - Spillette scaccia virus dalla Parrocchia dei Santi Siemone e Caterina di Venafro all’Ospedale San Camillo di Roma
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
Maison Du Café Venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
DR 5.0 Promozione
DR F35 Promozione

VENAFRO – Una gran bella iniziativa ricca di tanta umana solidarietà.

E’quella partita dalla Parrocchia dei Santi Simeone e Caterina di Venafro, più esattamente dall’Oratorio Mons. Armando Galardi, e che ha raggiunto le corsie dell’Ospedale San Camillo di Roma per augurare una pronta guarigione ai degenti lì ricoverati. La storia da “Libro Cuore”.

Una signora della citata parrocchia del centro storico di Venafro legge su facebook, a firma di infermiere dell’Ospedale capitolino, della richiesta di spillette portafortuna per i malati ricoverati al San Camillo. Immediata parte l’iniziativa da Venafro e in men che non si dica vengono realizzate tantissime spillette portafortuna e scaccia virus arricchite da un bellissimo e beneaugurante arcobaleno. Si confeziona un pacco e dall’ufficio postale venafrano di piazza D’Acquisto il plico viene spedito verso la Capitale, raggiungendo a tambur battente il San Camillo per essere consegnato nelle mani delle infermiere che ne avevano fatto richiesta.

“Sono bellissime queste spillette con tanto di arcobaleno portafortuna e beneaugurante-affermano soddisfatte le lavoratrici del San Camillo una volta ammirato quanto ricevuto- e immediatamente le daremo ai nostri ricoverati perché sorridano e guariscano. Grazie a Venafro per la sua bella generosità! Per ringraziare e ricambiare faremo una colletta in ospedale ed invieremo la somma alla Parrocchia venafrana per le proprie finalità socio/umanitarie”.

La risposta dall’Oratorio Mons. Galardi: “Siamo contente e soddisfatte di aver mostrato vicinanza ai ricoverati del San Camillo di Roma. La somma che riceveremo la devolveremo alla Caritas d’Isernia/Venafro perché intervenga a favore di chi ha bisogno”. Una bella storia, di quella che rinfrancano e danno tanto coraggio e fiducia!

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: