EMERGENZA CORONAVIRUS – Anziani positivi al Covid-19 trasferiti al SS Rosario. Ore 23:50 l’arrivo in ospedale a Venafro

EMERGENZA CORONAVIRUS - Anziani positivi al Covid-19 trasferiti al SS Rosario. Ore 2250 l'arrivo in ospedale a Venafro (guarda il video)
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

VENAFRO – Un lungo corteo di ambulanze è entrato a Venafro alle 23:50.

A bordo 13 anziani della Casa di riposo Tavola Osca di Agnone e 5 della Casa di riposo Madre Teresa di Cercemaggiore, che in un primo tempo erano stati portati in isolamento al Vietri di Larino, risultati positivi ma asintomatici.

Dunque, nel nosocomio di Venafro, dove manca la rianimazione, ci sono 18 anziani positivi al Covid-19 in camere isolate e con personale infermieristico e oss a occuparsi di loro. Non è ancora chiaro cosa accadrà nel momento in cui qualcuno dei pazienti potrebbe aver bisogno di cure ospedaliere, nè dove potrebbe essere portato. Però, il Santissimo Rosario di Venafro diventa ospedale Covid-19. L’esigenza – afferma il direttore generale dell’Asrem Florenzano – è stata dettata anche dalla difficoltà di organizzare il personale su due diverse strutture.

Sul posto un massiccio spiegamento delle forze dell’ordine della locale compagnia Carabinieri al comando del capitano Giacona.

IN AGGIORNAMENTO…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: