EMERGENZA CORONAVIRUS – Il Pd e La Sinistra al Comune di Campobasso “Più risorse per gli indigenti, 300 mila euro sono pochi”

Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Emergenza Coronavirus città sotto stress per le energie umane e finanziarie in campo a servizio della città ma soprattutto per l’indigenza di tante famiglie a cui mancano beni di prima necessità.

Stamattina la Commissione bilancio del Comune di Campobasso nel valutare la delibera oggetto del prossimo Consiglio comunale di venerdì 10 aprile, ha verificato la situazione delle domande, circa 800, presentate per aiuto economico alimentare. E i consiglieri del partito democratico e de La Sinistra, Alessandra Salvatore, Antonio Battista, Bibiana Chierchia e Giose Trivisonno, onde evitare che i 300.000 euro assegnati dal Governo al Comune di Campobasso non siano sufficienti a coprire il fabbisogno che è emerso e che continuerà ad emergere, hanno formalmente richiesto in commissione bilancio, all’assessore Panichella, di integrare, con risorse comunali e di Ambito, immediatamente il fondo destinato ai nuclei in difficoltà, che oggi, purtroppo, sono aumentati in maniera esponenziale.

“Il passaggio immediatamente successivi sarà quello di pensare alle piccole e medie imprese, artigiane e non, che rappresentano l’essenza del tessuto imprenditoriale e produttivo locale. Nessuna richiesta di aiuto deve restare inascoltata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: